ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Cronaca

Cronaca | 14 novembre 2021, 14:04

Centallo e Fossano in lutto per la morte di Andrea Racca, ingegnere di 48 anni

Lascia la moglie e tre figlie. Racca era un grande appassionato di sport e soprattutto di calcio. Era secondo allenatore degli Juniores regionali del Centallo

Centallo e Fossano in lutto per la morte di Andrea Racca, ingegnere di 48 anni

Due comunità in lutto. Centallo e Fossano piangono la morte di Andrea Racca, deceduto la notte scorsa all'ospedale Carle di Cuneo dove si trovava ricoverato per l'aggravarsi di un male incurabile scoperto tre anni fa.

Aveva 48 anni. Sposato con Elena, era padre di tre figlie, Martina, Benedetta e Maria. Ingegenere, era consulente informatico per le aziende, dipendente della Witt di Cuneo.

Molto impegnato nel sociale e come animatore dell'Azione Cattolica, viveva a Fossano. Qui era attivo nella parrocchia dello Spirito Santo. Grande appassionato di sport, aveva giocato a calcio nel Centallo, poi nella Fossanese e con l’Olmo. Era secondo allenatore degli Juniores regionali del Centallo.

Un fiocco nero accompagna la notizia anche sul sito della società sportiva. "La società ASDG Centallo con Presidente, Dirigenti, allenatori e giocatori partecipano al profondo dolore per la scomparsa Andrea Racca dirigente/allenatore in seconda della Juniores del Centallo".

In passato, quando era stato sindaco Francesco Balocco, era stato anche consigliere comunale. Racca lascia i genitori Franco e Franca e il fratello Enrico, oltre ai suoceri. I funerali si svolgeranno martedì 16 novembre, alle 14,30. nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo. La tumulazione nel cimitero di Centallo. Rosario domani 15 novembre alle 19 allo Spirito Santo e alle 20,30 nella Chiesa parrocchiale di Centallo.

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium