ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 27 novembre 2021, 09:37

Al via il ricco programma di eventi collaterali alla mostra “Pittura in persona”

Sabato 4 e domenica 5 dicembre le prime visite guidate tematiche

Al via il ricco programma di eventi collaterali alla mostra “Pittura in persona”

Sabato 4 dicembre 2021 prendono il via gli eventi collaterali previsti nell’ambito della mostra “Pittura in persona”, allestita presso il Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo (via Santa Maria, 10). Ogni sabato e ogni domenica alle 15.45 sarà possibile partecipare a un evento in mostra: visite guidate, laboratori per bambini e adulti (ad eccezione dei sabati 25 dicembre 2021 e 1° gennaio 2022, quando la mostra resterà chiusa). L’accesso è gratuito ma è obbligatoria la prenotazione telefonando al numero 388.1162067 o scrivendo a pitturainpersona@gmail.com. Tutte le info sono disponibili sul sito www.fondazionecrc.it

In continuità con quanto realizzato in occasione delle esposizioni allestite negli scorsi anni nel Complesso Monumentale di San Francesco e dedicate ai maestri italiani dell’arte informale, a Giuseppe Penone e alla luce, anche quest’anno la Fondazione CRC ha messo in calendario un ampio e variegato ventaglio di proposte collaterali al grande evento espositivo sulla pittura contemporanea, con l’intento di facilitare la fruizione delle opere in mostra e, più in generale, di promuovere e incoraggiare l’avvicinamento all’arte da parte di un pubblico ampio e diversificato.

Sabato 4 dicembre alle ore 15.45 appuntamento con la prima visita guidata tematica alla mostra, intitolata “Incontro all’accadere del senso dell’immagine” e condotta dallo storico dell’arte Enrico Perotto: lasciando agire le facoltà percettive, mnemoniche e immaginative i partecipanti saranno condotti alla scoperta delle apparenze formali e coloristiche che sono l’espressione diretta dell’intelligenza del fare e del vedere degli artisti, travalicando il concetto di “idea” nell’arte contemporanea.

Domenica 5 dicembre alle ore 15.45 viene proposta una visita interattiva, per superare i preconcetti spesso legati all’arte contemporanea, a cura di Lucia Polano: come in una piccola agorà i visitatori saranno portati a condividere i propri pensieri, le impressioni e le suggestioni.

Per la partecipazione ad entrambi gli appuntamenti si consiglia di arrivare 10 minuti prima dell’orario di inizio, per il ritiro dei biglietti, il controllo del green pass e il ritiro della radiolina che sarà fornita gratuitamente a tutti i partecipanti, per facilitare l’ascolto della guida mantenendo la distanza di sicurezza.

Per tutta la durata della mostra  sarà proposto al pubblico un programma di visite guidate e laboratori per bambini, adulti e famiglie. Date e orari saranno presentati nelle prossime settimane.

La mostra “Pittura in persona”, che presenta opere appositamente realizzate per gli spazi della sede espositiva e una selezione di dipinti recenti realizzati da oltre 30 artisti emergenti, tutti acquisiti dalla Fondazione CRC negli ultimi anni attraverso il progetto ColtivArte, è a cura di Carolyn Christov-Bakargiev e Marcella Beccaria, rispettivamente Direttore e Capo curatore delle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, ed è realizzata in partnership con Intesa Sanpaolo e con il sostegno di Acda Spa, Agenzia Generali di Cuneo, Giuggia Costruzioni Srl e Merlo Spa.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium