/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2021, 13:15

A Mondovì approvato il progetto esecutivo per lo scaricatore dell'Altipiano

Circa 2 milioni di euro per la relizzazione del canale sotterraneo. Il consigliere Bovetti (Civicittà): "Si realizza un'opera attesa da decenni"

A Mondovì approvato il progetto esecutivo per lo scaricatore dell'Altipiano

La Giunta comunale di Mondovì, nella seduta di ieri mattina, giovedì 2 dicembre ha approvato il progetto esecutivo dello scaricatore.

"Un'opera attesa da decenni dai cittadini del Ferrone e dell'Altipiano" -  dichiara Mario Bovetti, consigliere comunale di Mondovì. - che risolverà il problema della raccolta e dello smaltimento delle acque meteoriche dell’intero Altipiano, negli anni passati impropriamente attribuito al canale irriguo della Carassona: un investimento di oltre 2 milioni di euro. Ero in minoranza nella passata legislatura e, ogni anno, ci veniva proposto un piano triennale di opere pubbliche che prevedeva quest'opera: tutti, compresa la maggioranza di allora, sapevano che era un orpello perché non era finanziata. Oggi, al contrario, non solo è stata finanziata ma verrà realizzata. Tra il dire ed il fare...". 

L'opera è ingente quanto attesa. Nel 2018 era stato affidato l'incarico per la redazione di uno studio di fattibilità per la realizzazione di una canalizzazione attraverso l'ex galleria ferroviaria elicoidale al fine di canalizzare e convogliare al torrente Ellero le acque in eccedenza trasportate dal canale Carassona, rendendo di fatto  il tunnel una vera e propria galleria idraulica. Il progetto non è decollato, per anche per il mancato riscontro avuto all'epoca da Rete Ferroviarie Italiane e per i lavori messa in sicurezza del tunnel.

Ora forse si intravede una svolta. Il canale sotterraneo porterà alla regolazione delle acque del canale che partirà da parco Europa fino a sfociare nel torrente Ellero.

AP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium