/ Cronaca

Cronaca | 04 ottobre 2022, 14:48

Avrebbero attestato false presenze di migranti nei Cas ricevendo rimborsi per oltre 300mila euro: tre cooperative sotto accusa

Avviato in tribunale a Cuneo il processo nato dall’operazione "Lino", condotta dalla Guardia di Finanza della Granda tra il 2017 e il 2020. Nel mirino i centri di accoglienza situati a Montezemolo, Belvedere Langhe, Savigliano, Ceva, Borgo San Dalmazzo, Valdieri e Monterosso Grana

Le indagini furono condotte dalla Guarda di Finanza su richiesta della Procura. A ispirarle, una segnalazione anonima ricevuta dalla Prefettura di Cuneo

Le indagini furono condotte dalla Guarda di Finanza su richiesta della Procura. A ispirarle, una segnalazione anonima ricevuta dalla Prefettura di Cuneo

Ha preso avvio in Tribunale a Cuneo il procedimento penale che trae le sue origini dall’operazione “Lino”, condotta dalle Fiamme Gialle della Granda nel 2017 e conclusasi nel 2020. 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Accedi

Non sei ancora abbonato? Clicca qui

CharB.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium