/ Eventi

Eventi | 21 novembre 2022, 16:02

Mercatini, spettacoli, parate e negozi aperti: Saluzzo si prepara a vivere il Natale

Eventi al via il prossimo 26 novembre

Mercatini, spettacoli, parate e negozi aperti: Saluzzo si prepara a vivere il Natale

Il tuo Natale a Saluzzo 2022

 

Il Comune di Saluzzo e Fondazione Amleto Bertoni, in collaborazione con Confcommercio Saluzzo e Zona e CCN, per questo Natale 2022 ritornano a presentare un calendario di aperture dei negozi ed eventi natalizi ricco e propositivo. 

Ritorna il grande Albero, illuminato a Led e decorato, ritornano gli spettacoli e le parate, ritornano i Mercatini del natale che tanto pubblico riescono a portare in Città, i fuochi artificiali e i cori nelle strade, la musica dei passacharrira, i negozi aperti le domeniche. Al loro fianco alcune importanti novità: 250 pini natalizi coloreranno Saluzzo e le sue strade, decorati grazie alla collaborazione con il centro Diurno Le Nuvole, e già pronti per un futuro in terra nella collina saluzzese, grazie al lavoro della Comunità Cenacolo. A loro il compito di sorprendere in maniera sostenibile e green!

La luce e il colore saranno proposti quest’anno in maniera suggestiva e artistica. La facciata del Duomo della Città di Saluzzo diventerà tela su cui dipingere un’opera. Ogni sera la magia di un affresco che è stato scelto dalla Diocesi di Saluzzo e illustrato dalla Ditta Proietta per disegnare in maniera luminosa la grande cornice che sarà data dalla nostra Cattedrale. Al suo fianco, la Torre Civica diventerà in alcune serate faro cittadino che si potrà vedere da tutta la pianura. Anche queste illuminazioni saranno a led,  temporizzate e coloreranno Saluzzo solo in alcune ore tra tardo pomeriggio e sera al fine di offrire uno spettacolo importante e contemporaneamente curare costi e spese. Non mancherà Babbo Natale, che per l’occasione farà danzare i bambini in piazza, come non mancheranno le sculture e i giochi in legno dei mercatini e le tante proposte delle Associazioni Culturali saluzzesi. I Musei, così come la Biblioteca Civica, proporranno un programma ricchissimo e davvero curioso, adatto a tutta la famiglia.

La prima data da segnare in agenda è sabato 26 novembre, quando, dopo la tradizionale Fiera di Sant’Andrea al Foro Boario, si accenderanno le luci di Natale con una parata luminosa portata a Saluzzo da Teatro per Caso e con il grande albero di Piazza Vineis. Le luci fluttuanti in parata della parata daranno il via ufficiale al Natale di Saluzzo e la città sarà pronta per vestirsi a festa.

Quattro i weekend dedicati allo shopping - quest’anno aperti dalla prima edizione di NEGOZI IN STRADA - BLACK EDITION, per trascorrere una bella giornata fuori porta con pranzi gustosi, caldarroste e cioccolata calda, assistere a spettacoli, concerti, mercatini, fuochi artificiali, o ancora visitare un Museo o ascoltare i concerti dei piccoli musici della Scuola di musica Suzuki o dalla Scuola APM per i saggi del Natale. Per tutto il mese, poi, al Palazzo Ex Biblioteca Civica - Via Volta - sarà visibile e udibile l’opera d’arte Sinestesia Eco | Roberto Pugliese, installazione di arte urbana del Premio Matteo Olivero 2021.

 

Sabato 3 dicembre a Saluzzo si accenderà il Duomo della Città, e a seguire la Torre Civica. Un gioco di colori e immagini che sarà svelato a partire dalle ore 18.00 di sabato e di cui il pubblico potrà godere sino all’epifania.

Domenica 4 invece sul territorio, a pochi passi da Saluzzo, due mercatini del Natale - anche all’interno della  proposta natalizia firmata Terres Monviso - e Saluzzo sarà il naturale spazio di arrivo o partenza per uno shopping che continua nei tanti negozi della rete cittadina. Ancora una volta musica e giochi per offrire un motivo in più per scegliere Saluzzo.

Giovedì 8 dicembre i Mercatini del Natale invaderanno la Città di Saluzzo. Protagonisti nuovamente artigiani Intagliatori, i piccoli giocattoli in legno, le sculture e tante occasioni per pensare e comprare i regali del natale.

Domenica 11 dicembre, in collaborazione con il COMITATO DEL FORNO, il mercatino del natale animerà Castellar, lungo le vie degli Spaventapasseri, dalle 9 del mattino. Non solo un’occasione per i pensieri di Natale ma anche una giornata ricca di appuntamenti. falegnami e sculture, prodotti di territorio e piccole sorprese. Per chiudere in bellezza, ritornano i “fuochi” con uno spettacolo pirotecnico prodotto da Piro. G Pirotecnica di Ghibaudo “Campione italiano 2020”.

Per tutto il giorno Castellar e Saluzzo saranno unite da una navetta gratuita promossa da Bus Company e Fondazione Amleto Bertoni con partenza dalle ore 9.30 sino alle ore 17.30 (Saluzzo – Piazza XX Settembre / Castellar – ingresso paese). Nel pomeriggio, Saluzzo attraversata dalla musica natalizia delle cornamuse.

Domenica 18 dicembre una giornata tutta all’insegna dell’ASPETTANDO IL NATALE. Il Villaggio del Natale a cura di Confcommercio sarà protagonista per tutta la giornata, mentre dalle 17.00 il via per le vie del centro  ad una festosa parata firmata Mirabilia Festival.

Per chiudere la musica. Nell’ultima settimana che precede il natale due eventi, i Polifonici del Marchesato con il loro tradizionale concerto e giovedì 22 l’arrivo a Saluzzo del famoso SUNSHINE GOSPEL CHOIR - offerto per la Città da Roberto Jura di Banca Mediolanum in collaborazione con la Fondazione Amleto Bertoni - al Cinema Teatro Magda Olivero. Non mancheranno poi le visite guidate, i Musei, il fondo Storico, le Associazioni, la mostra RICORDATI DI NON DIMENTICARE presso il Quartiere, proposta dal comune di Saluzzo insieme alla Fondazione Nuto Revelli.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium