/ Attualità

Attualità | 23 novembre 2022, 19:39

Cuneo, nel 2022 calano i proventi da parchimetri e parcheggi

La notizia ieri sera in commissione consiliare, quando l'assessore Fantino ha illustrato il bilancio preventivo 2022-2024 e l'ultima variazione. A dicembre già in programma due incontri con le società partecipate

Cuneo, nel 2022 calano i proventi da parchimetri e parcheggi

Ha un valore di 273.973,36 euro e figura tra le voci più significative della nuova variazione al bilancio di previsione 2022-2024 presentata dal Comune di Cuneo la ristrutturazione del complesso museale di San Francesco.

Ieri sera, martedì 22 novembre, l'assessore Valter Fantino ha relazionato ai consiglieri membri della I^ commissione consiliare il vasto contenuto della variazione (che pareggia per il 2022 a 117.019,90 euro e per il 2023 a 86.706,76 euro). L'incontro si è tenuto in sala Vinay.

Nel 2022 calano i proventi da parchimetri e parcheggi a pagamento
Tra le principali voci d'entrata riportate nella variazione figuano le violazioni alla circolazione stradale (400.000 euro) e il trasferimento dalla Regione destinato al distretto del commercio (250.000 euro, per entrate in conto capitale). Da sottolineare il risultato negativo dei proventi di parchimetri e parcheggi a pagamento (-170.000 euro), inficiato dall'attività di smart working e dalla minore mobilità legata agli strascichi della pandemia da Covid-19.

Tra le spese la fa da padrone il fondo crediti di dubbia esibilità, fissato a 1.230.700 euro. Ma in quelle in conto capitale figurano anche 200.000 euro per le migliorie nell'ambito della sicurezza stradale, 100.000 euro per la manutenzione straordinaria del teatro Toselli e i fondi per il restauro del museo diocesano.

"Quelli presentati sono solamente gli interventi ancora finanziabili nell'anno in corso - ha chiarito Fantino - : nei prossimi anni alcuni di questi dovranno essere finanziati ulteriormente. Ringrazio chiunque abbia lavorato nell'ottica del raggiungimento di questo risultato, sacrificando tempo e attenzione".

A dicembre via agli incontri con le partecipate
L'assessore ha anche fatto riferimento alle società partecipate: i loro risultati d'esercizio ancora non figurano, all'interno del bilancio di previsione, ma si prevede non ne spostino sensibilmente il risultati.

La I^ commissione incontrerà, nello specifico, il Consorzio Socio Assistenziale e le Farmacie Comunali nelle serate del 5 e 6 dicembre.

Simone Giraudi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium