/ Attualità

Attualità | 27 gennaio 2023, 06:59

Corrado, Banchiere galantuomo: oggi Piacenza commemora Sforza Fogliani

A partire dalle ore 17, convegno con la partecipazione dell'amico e collega Beppe Ghisolfi e di altri illustri relatori: Giorgio Spaziani Testa, Carlo Lottieri, Pierluigi Magnaschi, Antonino Coppolino, nella sede del Pala Banca Eventi, ex palazzo Galli

I relatori della giornata di Piacenza: Beppe Ghsiolfi e Corrado Sforza Dogliani

I relatori della giornata di Piacenza: Beppe Ghsiolfi e Corrado Sforza Dogliani

Un Banchiere liberale popolare: liberale per estrazione politica ideale, popolare per status giuridico. Sopra tutto, un galantuomo che ha portato il liberalismo, come dottrina filosofica incentrata sull'individuo, nel ruolo del Banchiere.
Si può riassumere così il ritratto dell'Avvocato Corrado Sforza Fogliani, l'uomo di Piacenza, città alla quale si è dedicato con passione con decenni, in ultimo come candidato alla carica di Sindaco per la formazione civica dei Liberali Piacentini, ottenendo un lusinghiero risultato che nella scorsa estate gli consentì l'ingresso elettivo in Consiglio comunale.


Nulla lasciava presagire che il 10 dicembre scorso, a pochi giorni dal compimento degli ottantaquattro anni di età, Corrado si sarebbe congedato per sempre da questa vita che amava e da un mondo più che mai bisognoso di recuperare i valori del rispetto della persona, della libertà e della dignità individuale.

Valori che l'Avvocato Sforza Fogliani aveva posto alla base del proprio impegno come Presidente della Banca di Piacenza, facendone non soltanto un istituto di credito dinamico ma una Istituzione autentica al servizio della società locale e della socialità: socialità che rifuggiva tanto lo statalismo assistenzialistico quanto l'individualismo atomizzato, e che viceversa era imprescindibile, per potersi attuare con efficienza e capacità di risorse, dalla valorizzazione del merito delle individualità.

Nell'iniziativa economica imprenditoriale così come nella promozione della proprietà immobiliare, altro versante quest'ultimo del lavoro e della dedicazione dell'Avvocato di Piacenza come Presidente nazionale di Confedilizia, la più rappresentativa associazione di categoria dei proprietari e degli amministratori immobiliari.

Così come nell'educazione finanziaria, ulteriore filone che lo ha visto protagonista al fianco di storici amici e colleghi come il Presidente dell'ABI Antonio Patuelli e il Professor Beppe Ghisolfi attuale consigliere di amministrazione del gruppo mondiale delle casse di risparmio.

Sforza Fogliani, come Presidente e guida di AssoPopolari, l'associazione dedicata agli istituti di credito con tale fisionomia giuridica - che egli ha difeso nei confronti di riforme che la volevano snaturare - e nei periodi più recenti come dirigente della Feduf, la fondazione educativa espressione di ABI, ha promosso molte attività di alfabetizzazione alla finanza come veicolo per il dialogo con le nuove generazioni e per il conseguimento di fondamentali livelli di responsabile autonomia individuale e personale nella creazione, accantonamento e salvaguardia del risparmio.

Attività che hanno trovato un convinto alleato proprio nel Professor Ghisolfi, che a Corrado ha dedicato capitoli e paragrafi importanti all'interno dei propri best seller Banchieri del 2018 e Visti da vicino del 2020.

Oggi, a un mese e mezzo dal tragico lutto che ha colpito la comunità piacentina, l'ex palazzo Galli, che Sforza Fogliani volle come Pala Banca Eventi per farne la casa degli eventi culturali cittadini, gli dedicherà una prestigiosa conferenza pubblica alla quale prenderanno parte, oltre allo stesso Beppe Ghisolfi: il presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa, il giornalista economico Pierluigi Magnaschi, l'avvocato Antonino Coppolino e il professore di matrice liberal einaudiana Carlo Lottieri.

Gli illustri ospiti si confronteranno sui temi della banca, del diritto proprietario (inseparabili l'uno dall'altra, come conferma la struttura e composizione dei finanziamenti a famiglie e imprese) e della carta stampata e informazione giornalistica. 

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium