/ Eventi

Eventi | 29 gennaio 2023, 18:06

Testamento biologico: a che punto siamo? A Cuneo un incontro promosso da Lions e Adas

Le Disposizioni Anticipate di Trattamento previste dalle legge 219/2017 al centro della serata in programma lunedì 6 febbraio

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Lunedì 6 febbraio, presso la sede Adas di Cuneo (corso Giovanni XXIII 19, Rondò Garibaldi), con inizio alle ore 21, si terrà una conferenza incentrata sul tema “Il testamento biologico: a che punto siamo?".

L’incontro, organizzato dal Lions Club Cuneo, in collaborazione con l’Adas (Assistenza Domiciliare ai Sofferenti), sarà introdotto dal presidente Lions Giorgio Fossati e avrà come relatori il dottor Danilo Verra e l’avvocato Mariagrazia Soleri.

L’iniziativa intende sensibilizzare il pubblico sul tema delle cosiddette Dat (Disposizioni Anticipate di Trattamento), più note come “testamento biologico” o “biotestamento”, disciplinate dalla legge 219/2017

La norma stabilisce che ogni persona maggiorenne e capace di intendere e volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi, dopo aver acquisito adeguate informazioni mediche, può, attraverso le Dat, esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, cioè il consenso o rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche, nonché a singoli trattamenti sanitari.

Si tratta di un argomento di estrema importanza sociale, di cui si è iniziato a parlare abbastanza diffusamente prima della pandemia, ma da qualche tempo relegato ai margini dell’attualità.

La quota di cittadini che ha aderito alla citata opportunità è ancora decisamente minoritaria; anche per questo il Lions Club Cuneo intende apportare il suo contributo di informazione e sensibilizzazione.

La tematica verrà sviluppata e discussa nel corso della conferenza, al termine della quale si potrà dare spazio alle domande dell’uditorio ai relatori per ulteriori approfondimenti.

Ingresso libero sino a esaurimento posti.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium