/ Ambiente e Natura

Ambiente e Natura | 27 marzo 2023, 11:44

Orch’idee senza confini nelle escursioni guidate tra i sentieri delle Alpi Marittime

Alla scoperta delle orchidee spontanee nel clima che cambia

Foto Danila Allaria

Foto Danila Allaria

Orch’idee senza confini, dal 31 marzo al 15 luglio, è il programma che mette insieme una serata e cinque escursioni guidate nelle Aree Protette Alpi Marittime alla scoperta di orchidee: una famiglia di piante che tutti conosciamo per la loro bellezza, ma che pochi apprezzano per la loro… intelligenza!

Alcune specie di questa numerosa famiglia, per esempio, hanno evoluto sistemi ingegnosi per riprodursi: i loro fiori sono così convincenti nell’imitare le femmine, che i maschi degli insetti impollinatori  si lanciano con entusiasmo nell’accoppiamento… andandosene via un po’ perplessi e delusi, ma ben coperti di polline che depositeranno sul prossimo fiore truffaldino di un’altra orchidea. Quella appena descritta è solo una delle tantissime curiosità che riguardano queste piante straordinarie, un tempo tanto rare e ricercate da diventare oggetto di avventurose spedizioni.

Oggi molte orchidee le troviamo al supermercato, ma non quelle selvatiche: più piccole, talvolta quasi invisibili, fragili, minacciate dal clima che cambia, dai raccoglitori senza scrupoli e dagli scarponi degli escursionisti distratti. Per scoprire questi poco appariscenti tesori di biodiversità c’è bisogno di guide esperte e appassionate, che anno dopo anno hanno imparato a conoscere le orchidee, proteggendole: i guardiaparco delle Aree Protette Alpi Marittime.

Le Aree protette delle Alpi Marittime propongono una serata divulgativa aperta al pubblico e cinque escursioni guidate gratuite alla scoperta delle orchidee. Al termine delle uscite, seguirà un momento conviviale gratuito di degustazione di prodotti locali ospitato dalle strutture del territorio. L’incontro e le escursioni rientrano nel progetto di animazione “INcontri RISERVAti: cammina, ascolta e assaggia” finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo: una proposta per conoscere e approfondire tematiche naturalistiche passeggiando nelle Riserve e delle Aree Protette Alpi Marittime e gustando prodotti locali.

La partecipazione alle escursioni è gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria perché, per ragioni organizzative, è stato fissato un numero massimo di partecipanti. Le prime quattro escursioni sono alla portata di tutti, purché vestiti e attrezzati per affrontare semplici sentieri di bassa quota, l’ultima uscita richiede invece un po’ di allenamento perché si raggiunge il rifugio Garelli, in alta Valle Pesio, percorrendo circa 1000 metri di dislivello.

Per iscriversi: prenotazioni@areeprotettealpimarittime.it; tel. 0171 1740052.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium