/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2023, 18:51

A Dronero lo spettacolo benefico "Altri sguardi"

Si svolgerà sabato 2 dicembre. L’ingresso è libero, eventuali offerte verranno devolute alla “Maratona per Elisa,” Charity per la Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro di Candiolo

A Dronero lo spettacolo benefico "Altri sguardi"

Dopo il grande successo durante tutto il 2023 lo spettacolo "Altri sguardi" prosegue il suo percorso di beneficenza in favore della ricerca sul cancro, abbinato alla 'Maratona Per Elisa', in ricordo e memoria di Elisa Raspino, Charity per la Fondazione piemontese per la ricerca di Candiolo.

La maratona-spettacolo toccherà Dronero sabato 2 dicembre alle ore 21 nel Cinema Teatro Iris, e sarà  dedicata, oltre che a Elisa, a tutti coloro che, purtroppo, sono stati sconfitti dalla malattia.

L’idea nasce in seguito all’incontro tra Ilva Fontana, regista e attrice e la giornalista, blogger e divulgatrice scientifica Renata Cantamessa, alias Fata Zucchina.

In seguito, grazie alla fiducia accordata al progetto dal Comune di Farigliano, è stato messo in scena questo spettacolo, per essere portato in giro in una tourneè di sensibilizzazione e informazione su questo importante argomento.

“Tutti noi cercavamo il modo di trasformare i lutti personali provocati da questa grave malattia in qualcosa di positivo, che potesse aiutare a superare la difficoltà - racconta Ilva Fontana autrice dello spettacolo - "così quando ho incontrato la famiglia di Elisa Raspino mi sono innamorata delle persone e della loro iniziativa ed è nato l’embrione di questo spettacolo che ha come fulcro la poesia e l’arte, in particolare delle donne.”

A sostenere attivamente la raccolta di fondi per Candiolo sarà presente Renata Cantamessa, conosciuta come Fata Zucchina, impegnata da tempo a sostegno di questa Charity e autrice di un libro per la prevenzione dal titolo “Confessione di una vitamina”.

La magia dello spettacolo, viene suggerita dalla recitazione di poesie da parte di Elma Casetta, Maria Amato e Ilva Fontana accompagnate dalle coreografie dalle ballerine del gruppo Danza Centro Sportivo Val Maira e dalla musica di Roberto Tomasini. Artisti in sostegno della ricerca per fare sì che il cancro venga combattuto con nuove e affilatissime armi. Un ringraziamento particolare al Comune di Dronero, alla Pro loco Dronero a Luisa Giorcelli e a tutti quelli che ci hanno aiutato e ci sosterranno con la loro presenza.

L’ingresso è libero, eventuali offerte verranno devolute alla “Maratona per Elisa,” Charity per la Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro di Candiolo.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium