/ Attualità

Attualità | 08 dicembre 2023, 14:03

Bra, festeggiamenti dei Vigili del Fuoco per Santa Barbara nella solennità dell’Immacolata [FOTO]

Rappresentano la capacità di affrontare il pericolo con slancio, coraggio e serenità anche quando non c’è via di scampo

In foto i festeggiamenti dei Vigili del Fuoco di Bra per Santa Barbara

In foto i festeggiamenti dei Vigili del Fuoco di Bra per Santa Barbara

Uomini forti e coraggiosi, che non conoscono paura, sempre pronti ad affrontare il fuoco, l’acqua e le insidie della natura per amore del prossimo. 

Sono i Vigili del Fuoco ai quali tutti, ogni giorno, rivolgiamo il nostro “grazie” per esserci. Accanto a tanta professionalità e preparazione c’è anche il dono della fede, che li porta ad onorare ogni anno la loro patrona Santa Barbara. 

Venerdì 8 dicembre, solennità dell’Immacolata, i Vigili del Fuoco volontari del Distaccamento di Bra hanno festeggiato la ricorrenza, aprendo le porte della caserma di via Montegrappa 19, avvolta da un immenso tricolore verde, bianco e rosso. 

Non sono bastati il cielo plumbeo e la pioggia a rovinare la giornata, che si è aperta con la celebrazione della Santa Messa in onore dei Caduti, presieduta da padre Gianfranco Testa, seguita dal saluto delle autorità civili e dalla benedizione dei mezzi di soccorso. 

La fase istituzionale ha visto rendere merito agli uomini in divisa che rappresentano la capacità di affrontare il pericolo con slancio, coraggio e serenità anche quando non c’è alcuna via di scampo. 

Per loro un plauso unanime e gli elogi del Capo del Distaccamento, Valter Rosso, alla luce dell’attività svolta e dei risultati ottenuti nel corso di un anno molto impegnativo, che li ha sempre visti in prima fila, insieme ai colleghi della provincia di Cuneo. 

Il bilancio delle attività svolte nel corso del 2023, ha visto i Vigili del Fuoco della Granda impegnati in 8.409 interventi. Nel dettaglio, a livello provinciale, sono state 1.723 le richieste per incendio; 1.123 le richieste per incidenti stradali e 1.008 richieste per soccorso a persone; 128 gli interventi per dissesti statici; 374 quelli per danni d’acqua; 2.540 sono state le richieste per soccorsi vari (quali fughe gas, ricerche persone, taglio di alberi pericolanti, apertura porte, soccorso ad animali…). 

«Grazie per il grande esempio di solidarietà civica che ci date quotidianamente, mettendo al servizio di tutti tempo, esperienza, preparazione, coraggio e l’amore per la persona umana ed i beni privati e pubblici. Mi auguro che siano sempre più numerosi i giovani che vogliano seguire la vostra strada, impegnandosi in prima persona per la comunità», così il sindaco Gianni Fogliato

Con il primo cittadino erano presenti all’appuntamento, tra gli altri, il senatore Giorgio Maria Bergesio, il consigliere regionale Matteo Gagliasso, l'ex sindaco e consigliere provinciale Bruna Sibille, esponenti dell’amministrazione comunale, quali l'assessore comunale Luciano Messa e il consigliere Luca Cravero, rappresentanti delle forze dell’ordine, Carabinieri in congedo e delegazioni di diverse associazioni cittadine di volontariato. 

Per l’occasione, è arrivato da Torino anche il Cavaliere di Gran Croce, Gino Gronchi (nipote del compianto Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi), delegato per le Nazioni Europee della Federazione Mondiale delle Associazioni Vigili del Fuoco Volontari, la F.W.V.F.A. - Tokyo - ONU - New York. 

La festa è proseguita con un rinfresco offerto ai presenti per celebrare l’impegno e la missione dei volontari del Distaccamento braidese e, più in generale, di tutti i Vigili del Fuoco. 

Un piccolo cenno storico: Santa Barbara - in calendario il 4 dicembre - è considerata la protettrice di tutte le persone esposte nel lavoro al pericolo di morte improvvisa, come gli artificieri, i carpentieri, i minatori e proprio per questo motivo è stata scelta come patrona dei Vigili del Fuoco. 

Silvia Gullino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium