ELEZIONI REGIONALI
 / Economia

Economia | 16 aprile 2024, 10:27

DIY vs Professionisti: Quando Chiamare un Esperto

In questa guida indaghiamo i casi in cui il DIY, ovvero il fai da te, non è la scelta migliore, persino qualora si posseggano i rudimenti del mestiere.

DIY vs  Professionisti: Quando Chiamare un Esperto

DIY o professionista? Una domanda più che legittima, quando c’è da fare qualche lavoretto in casa. Una domanda che ci si pone anche quando questi lavoretti riguardano il mondo della ferramenta e quindi coinvolgono serrature, inferriate, cancelli etc.

In questa guida indaghiamo i casi in cui il DIY, ovvero il fai da te, non è la scelta migliore, persino qualora si posseggano i rudimenti del mestiere. Offriremo anche qualche consiglio per individuare un buon fabbro professionista e come evitare le truffe che, in questo come in tanti altri ambiti, non mancano.

Quando chiamare un fabbro professionista

Il fai da te, o DIY (Do It Yourself) che dir si voglia, è un’attività soddisfacente, per alcuni persino rilassante, in grado di concretizzare un certo risparmio. Tuttavia, in alcuni casi non basta. A volte è necessario rivolgersi a un professionista. Ciò vale soprattutto per i lavori di ferramenta, che si caratterizzano per un grado di difficoltà elevato. Ecco dunque i casi in cui l’apporto di un esperto è fondamentale.

●       Sostituzione di serrature di sicurezza avanzate. Le serrature moderne, specialmente quelle dotate di sistemi di sicurezza avanzati o afferenti alle tecnologie più smart, richiedono una conoscenza tecnica approfondita per la loro installazione e manutenzione. Un fabbro qualificato possiede le competenze e gli strumenti adeguati per gestire tali dispositivi senza comprometterne l'integrità o la funzionalità. Competenze di cui le persone comuni, persino quelle aduse al fai da te, semplicemente non dispongono.

●       Situazioni di emergenza quali porte bloccate o chiavi spezzate. In caso di porte che non si aprono o chiavi spezzate all'interno della serratura, tentare soluzioni fai da te potrebbe causare danni irreversibili alla porta o alla serratura stessa. I fabbri sono equipaggiati per affrontare queste emergenze rapidamente, evitando ulteriori danni e garantendo un intervento sicuro e definitivo. L’opzione fabbro professionista, in questo caso, non è solo una questione di competenze ma anche di strumentazione.

●       Installazione di sistemi di sicurezza complessi. L'installazione di sistemi di sicurezza, come allarmi o videocamere di sorveglianza, spesso necessita di una regolazione precisa e di una configurazione tecnica dettagliata. Un fabbro professionista garantisce che tutto sia configurato correttamente, offrendo così una protezione ottimale della vostra abitazione o del vostro ufficio.

●       Riparazioni dopo un tentativo di effrazione. Se la vostra proprietà è stata oggetto di un tentativo di scasso o effrazione, è necessario contattare un fabbro che esamini e ripari eventuali danni alle serrature e ai punti di ingresso. Perché è importante chiamare un fabbro professionista dopo un tentativo di effrazione? Semplice, perché i tentativi in modalità fai da te rischiano di risultare inefficaci, conferendo fragilità alla serratura e quindi compromettendo la sicurezza dell’abitazione.

Come trovare il miglior servizio di fabbro

Una domanda a questo punto sorge spontanea: come trovare il fabbro più adatto alle proprie esigenze? Spesso si compie l’errore di contattare il primo fabbro che compare nelle ricerche su Google o che semplicemente capita a tiro. Per fortuna, esistono alcuni accorgimenti che garantiscono una scelta adeguata.

Un buon punto di partenza è chiedere consiglio a amici, familiari o colleghi che hanno avuto esperienze positive con fabbri nella vostra zona. Le referenze personali sono spesso il modo migliore per trovare un servizio affidabile, poiché offrono una testimonianza diretta della competenza del fabbro e della qualità dei servizi erogati.

Inoltre, è utile consultare le recensioni online e valutare la reputazione del fabbro sui siti dedicati o sui social media. Leggere le esperienze di altri clienti può fornire ulteriori dettagli sulla professionalità e l'affidabilità del fabbro.

Un altro aspetto cruciale è la trasparenza circa i costi e la disponibilità. Un fabbro professionista dovrebbe essere in grado di fornire un preventivo chiaro e dettagliato prima di iniziare il lavoro, evitando così sorprese inaspettate. Verificate, inoltre, che il fabbro offra un servizio di emergenza, con disponibilità h24, che si rivela sempre provvidenziale quando si versa in una situazione di pericolo.

Infine, assicuratevi che il fabbro sia certificato e abbia le licenze appropriate per operare nella vostra regione. 

Consigli per evitare truffe nel chiamare un fabbro

Affrontiamo ora un tema scottante ma attuale, e che rivolge tutti colori che cercano un fabbro di punto in bianco: quello delle truffe. Purtroppo sì, si segnalano alcune truffe anche in questo caso. Ecco qualche consiglio per evitarle.

●       Verificare le credenziali. Assicuratevi che il fabbro possegga tutte le licenze e gli attestati del caso. Chiedete chiarimenti e riguardato e verificate le informazioni ricevute nei siti web delle associazioni di categoria.

●       Profondere impegno nella ricerca. Impegnarsi nella ricerca e nella valutazione del professionista è la  migliore assicurazione dalle truffe. Dunque, leggete le recensioni online e controllate i rating sui siti di valutazione dei consumato.

●       Richiedere preventivi dettagliati. Prima di autorizzare qualsiasi lavoro, richiedete un preventivo scritto che includa il costo della manodopera, i pezzi di ricambio e possibili costi aggiuntivi. Un professionista affidabile sarà trasparente sui costi, un truffatore no.

●       Diffidare dai prezzi troppo bassi. L’obiettivo risparmio è sempre legittimo, ma quando i prezzi sono troppo bassi e fuori mercato, c’è probabilmente qualcosa che non fa.

Seguire questi semplici accorgimenti vi consentirà di evitare brutte sorprese e situazioni di pericolo dalle quali è difficile uscire.

 

Richy Garino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium