/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 25 luglio 2014, 17:27

Alba: Roberto Cavallo vicepresidente del Comitato Scientifico per il Piano Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti

L'A.D. di ERICA nominato dal Ministro dell'Ambiente Galletti insieme ad Andrea Segrè per guidare il Comitato di Supervisione e Indirizzo Esecutivo

Alba: Roberto Cavallo vicepresidente del Comitato Scientifico per il Piano Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti

Un riconoscimento al grande lavoro svolto negli ultimi anni nel campo della sostenibilità ambientale e una scelta nel segno della competenza tecnica. Sono questi i principi che hanno ispirato la scelta del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti, che oggi a Roma ha nominato Andrea Segrè e Roberto Cavallo rispettivamente Presidente e Vicepresidente del Comitato Scientifico per l’implementazione e lo sviluppo del Programma nazionale di Prevenzione dei Rifiuti.  

Per Cavallo, amministratore delegato di ERICA, si tratta di un incarico di grande prestigio e responsabilità, che arriva dopo anni di impegno nel campo della sostenibilità ambientale e in particolare nella riduzione dei rifiuti. La cooperativa albese da lui fondata 18 anni fa è stata infatti tra le prime aziende in Italia ad occuparsi di riduzione dei rifiuti sia in termini di progettazione tecnica che di comunicazione. E non a caso è stata proprio ERICA a promuovere in Italia la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti fin dal 2009. Un impegno che continua con successo oggi visto che anche grazie al contributo di ERICA (partner tecnico del comitato organizzatore italiano) la Settimana ha stabilito il record di azioni approvate a livello europeo nelle ultime tre edizioni. 

Oltre a linee guida, piani di attuazione per numerosi comuni e regioni d’Italia, Roberto Cavallo ha anche scritto numerosi articoli scientifici e saggi sulla riduzione: il suo “Meno Cento Chili – Ricette per la dieta della nostra pattumiera” edito nel 2011 è stato un caso editoriale a livello nazionale, con ben sette ristampe pubblicate da Edizioni Ambiente e un docu-film per la regia di Emanuele Caruso che ha visto la partecipazione del Premio Oscar Giuseppe Cederna.                                             

Del nuovo Comitato scientifico, che rimarrà in carica per tre anni fino al 2017, faranno parte anche il Professor Mario Grosso (Politecnico di Milano), Valentina Cipriano (Federambiente) e Isarema Cioni (Regione Marche). Il Comitato si occuperà di supportare il Ministero nell’analisi e nello studio di soluzioni utili all’attuazione e l’implementazione del Programma Nazionale di Riduzione dei Rifiuti. Dovrà quindi proporre nuove misure di prevenzione nei settori di intervento, soprattutto alla luce di modifiche e aggiornamenti del programma stesso. Ogni anno il Comitato dovrà presentare una relazione sul proprio operato e, dato non trascurabile, presterà la propria opera a titolo gratuito.                                                

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.cooperica.it, la pagina Facebook ufficiale, scrivere a ufficiostampa@cooperica.it o chiamare lo 0173-33777

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore