/ Attualità

Attualità | 12 dicembre 2015, 11:45

Il viceministro della Giustizia consegna la Costituzione ai neomaggiorenni doglianesi

L’on.le Enrico Costa ai giovani diciottenni: siamo tutti uguali senza distinzioni e abbiamo tutti le stesse possibilità

Il viceministro della Giustizia consegna la Costituzione ai neomaggiorenni doglianesi

Lo scorso venerdì 5 dicembre il viceministro ha accolto l’invito del Primo Cittadino di Dogliani che ha voluto fosse un rappresentante del Governo a consegnare nelle mani dei neo diciottenni la Costituzione sancendo il passaggio all’età adulta e ad una maggiore consapevolezza.

La Costituzione non è un pezzo di carta, ha dichiarato il Sindaco Franco Paruzzo, in essa voi trovate, tra le tante cose, l’invito a partecipare alla vita sociale e politica del Paese. Cogliete questa possibilità.

Il viceministro, positivamente colpito dalla forte presenza dei giovani, ha espresso  forte fiducia nei giovani capaci di portare rinnovamento nel Paese grazie anche ai principi fondamentali della Costituzione e in particolare al principio dell’uguaglianza sancito dall’articolo 3” Alla cerimonia erano presenti anche il vicesindaco Gallo Alessandro, il consigliere Lugari Elena e l’assessore al Bilancio Belligero Martino che, dopo aver ringraziato l’on.le Costa per aver accettato l’invito, ha sottolineato l’importanza del voto che  oltre ad essere un diritto fondamentale  è anche un dovere civico in quanto garantisce la più ampia rappresentanza politica, fondamento della democrazia.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium