/ Cronaca

Cronaca | 07 settembre 2019, 14:22

Ruba in un negozio di Alba e scappa, scavalcando un muro di 3 metri: acciuffato dagli agenti della Municipale

Il plauso dell'assessore Marco Marcarino, che si complimenta con i 4 uomini, due a piedi e due in moto, tempestivamente intervenuti. Presenti anche i carabinieri, che hanno tratto in arresto il ladro

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Efficace e utile, mai come questa mattina 7 settembre, la presenza degli agenti di Polizia municipale di Alba lungo via Maestra, la più importante arteria del centro cittadino.

Poco dopo le 11, infatti, due agenti a piedi si sono accorti di un uomo che correva a gran velocità lungo la via, inseguito da alcuni dipendenti del negozio di abbigliamento Terranova, dove il soggetto in fuga aveva appena rubato del vestiario.

I due agenti hanno iniziato a rincorrere l'uomo, chiedendo anche il supporto di due colleghi in motocicletta. Il ladro, particolarmente agile, è arrivato fino al torrente Cherasca, dove, dopo aver corso lungo la sponda per diverse centinaia di metri e averlo guadato, è riuscito a scavalcare un muro di circa 3 metri finendo nel cortile di un'abitazione privata.

Ma non è bastato: gli agenti sono riusciti a raggiungerlo e a fermarlo, supportati anche da una pattuglia dei carabinieri, nel frattempo allertata e giunta sul posto. L'uomo è stato ammanettato e portato via. Si tratta di un extracomunitario di 39 anni residente a Cherasco. 

L'assessore Marco Marcarino, con delega alla Polizia Municipale, ha voluto esprimere un plauso agli agenti, evidenziando la determinazione e la tempestività con la quale hanno agito. "Era da tempo che i nostri agenti non si trovavano nella situzione di agire in un contesto di questo tipo. Hanno dimostrato di essere preparati a gestire qualunque situazione e di questo non posso che congratularmi con loro, a nome mio, dell'intera giunta e, ritengo, di tutta la cittadinanza".

Bsimonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium