/ Cronaca

Cronaca | 28 settembre 2019, 14:17

Rossana, cacciatore lo scambia per un cinghiale e gli spara: ferito mentre passeggia a cavallo

E' successo nella mattinata di oggi 28 settembre in località Pamparin. Intervenuti i carabinieri forestali. Secondo i rilievi GPS degli inquirenti lo sparo sarebbe avvenuto senza rispettare le distanze minime previste dalla legge da strade e caseggiati

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un uomo è stato colpito, nella mattinata di oggi 28 settembre, da un colpo di arma da fuoco (quasi certamente un fucile) mentre era a cavallo lungo i sentieri di Rossana, al confine con il territorio di Busca, nel Saluzzese.

Il colpo è partito accidentalmente dall'arma di un cacciatore della zona che, con tutta probabilità, ha pensato si trattasse di un cinghiale. E' stato lui a prestare i primi soccorsi. Sull'incidente stanno indagando i carabinieri forestali di Saluzzo, intervenuti sul posto con i carabinieri della locale stazione. Il fatto è stato segnalato alla Procura di Cuneo.

Come specificato dal comandante dei carabinieri forestali tenente colonnello Stefano Gerbaldo, "secondo gli ultimi rilievi GPS degli inquirenti lo sparo è avvenuto nel territorio comunale di Busca e senza rispettare le distanze minime previste dalla legge da strade e caseggiati". 

Il ferito, a quanto si apprende, è stato colpito ad un braccio e non risulta in pericolo di vita. E' stato trasportato all'ospedale di Cuneo dalla medicalizzata di Saluzzo.

 

bsimonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium