/ Eventi

Eventi | 15 dicembre 2019, 15:30

A Fossano il secondo appuntamento con la rassegna operistica proposta dal maestro Paolo Fiamingo

Insieme all'orchestra “Easy Opera” verrà proposti “Il telefono”, una breve opera buffa di Giancarlo Menotti e “I racconti di Hoffmann” di Offenbach

A Fossano il secondo appuntamento con la rassegna operistica proposta dal maestro Paolo Fiamingo

Domani, lunedì 16 dicembre, secondo appuntamento con la rassegna operistica proposta dal maestro Paolo Fiamingo con l’orchestra “Easy Opera”, una rassegna di opere liriche adattate in versione da concerto: organico orchestrale ridotto, assenza di balletti e costumi, taglio delle parti poco rappresentative e realizzazione più “intima”, adatta ad un piccolo teatro e ad un pubblico di appassionati.

L'appuntamento è in programma alle ore 21, nella chiesa del Gonfalone di Fossano.

Verranno rappresentate “Il telefono”, una breve opera buffa di Giancarlo Menotti, rappresentata per la prima volta a Broadway nel 1947 e basata sulla incomunicabilità di coppia causata dal telefono, problema che diventa sempre più attuale ai nostri giorni.

Nella seconda parte verrà rappresentata “I racconti di Hoffmann” di Offenbach, il musicista di Colonia che si può considerare il padre dell’operetta francese, un genere musicale che ha caratterizzato con la sua spensieratezza la Belle Epoque. Le protagoniste sono tre donne: Olimpia, un automa che grazie ad occhiali magici sembra una donna vera; Antonia, una cantante ammalata che sogna di calcare ancora i palcoscenici dei teatri lirici; Giulietta, una donna vanitosa ed interessata solamente ai gioielli.

Mediante queste tre donne il Diavolo cerca di ottenere l’anima del poeta, che viene difeso dalla sua Musa ispiratrice, segretamente legata a lui da un amore profondo e nascosto. Alla fine, ovviamente, tutto finirà per il meglio e l’amore sconfiggerà le insidie diaboliche. Nei Racconti di Hoffmann si può ascoltare uno dei più dolci e famosi temi musicali di tutta la storia dell’operetta: la barcarola.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium