/ Saluzzese

Saluzzese | 23 novembre 2017, 13:43

In primavera 2018 il rimboschimento del parco giochi di Casteldelfino insieme ai ragazzi del centro “Le Nuvole”

Mentre le montagne dell’alta Valle Varaita erano teatro di un grave incendio boschivo, avevano manifestato la loro disponibilità a recarsi in quota per dare una mano ai soccorritori nelle operazioni di spegnimento

In primavera 2018 il rimboschimento del parco giochi di Casteldelfino insieme ai ragazzi del centro “Le Nuvole”

A fine ottobre, mentre le montagne dell’alta Valle Varaita erano teatro di un grave incendio boschivo, avevano manifestato la loro disponibilità a recarsi in quota per dare una mano ai soccorritori nelle operazioni di spegnimento del rogo.

Di chi stiamo parlando? Dei ragazzi del centro di teatroterapia “Le Nuvole” di Savigliano. La loro volontà aveva poi dovuto fare i conti con gli aspetti legati alla sicurezza, che avevano impedito loro di raggiungere il fronte di fuoco per dare una mano nella lotta contro le fiamme.

Ecco che la generosità ha quindi solo cambiato forma, mantenendo determinazione e voglia di fare e mettendo in piedi una serata-concerto a Costigliole Saluzzo con “I senza patria”, gruppo cover Nomadi, durante la quale sono stati raccolti fondi per il rimboschimento dei territori distrutti dall’incendio.

Colpiti dall’iniziativa promossa da questi ragazzi – spiega il sindaco di Casteldelfino Alberto Anelloabbiamo deciso di organizzare a nostra volta una giornata, nella primavera 2018, dove li coinvolgeremo nel rimboschimento del parco giochi, dedicando poi loro l’inaugurazione della stessa area”.

Coinvolti in questa bella storia di solidarietà anche la direttrice del centro Isabella Berardo e l’Amministrazione comunale di Costigliole Saluzzo. I due comuni si interfacceranno anche tra loro in questa operazione.

L’appuntamento – conclude Anello – è quindi per il 2018 in alta Valle Varaita, a Casteldelfino, per l'inaugurazione del nuovo e ristrutturato parco giochi intitolato a “Le Nuvole, con la piantumazione dei nuovi alberi e una gran polentata per tutti”.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium