/ Economia

Economia | 27 settembre 2019, 07:45

La guida definitiva per scegliere una Torcia a Led

Per scegliere la torcia a led adatta è opportuno pensare alle proprie necessità.

La guida definitiva per scegliere una Torcia a Led

Torcia a led: come scegliere quella migliore

Al giorno d'oggi la torcia a led rappresenta senza dubbio uno strumento molto comune, ed utilizzato in moltissime occasioni. In tutte le case è sicuramente presente una (eventualmente anche a luce alogena) dal momento che può essere spesso utile in caso di mancanza di elettricità. Si tratta di dispositivi che generano un fascio di luce più o meno potente e che sono alimentati da batterie interne.

In commercio sono disponibili tantissimi modelli di torcia a led, che sono utili per far fronte a diverse occasioni, e non è semplice scegliere quella che si adatta maggiormente alle proprie esigenze. Ne esistono di idonee per il campeggio, oppure per uso militare e anche quelle di livello professionale che generano un grande fascio di luce.

Generalmente le caratteristiche da tenere in considerazione per l'acquisto di una torcia a led sono i materiali, le funzionalità, il tipo di batteria e la lampadina. Noi abbiamo cercato di realizzare una guida quanto più completa, con l’aiuto e la consulenza del sito Torcia led.it, un portale molto affidabile e specializzato nella vendita di torce led di ogni tipo.

Di solito i materiali più comuni sono la plastica, la gomma e l'acciaio mentre la batteria può essere stilo, al litio, ricaricabile o non ricaricabile. Naturalmente è opportuno accertarsi che la torcia garantisca una lunga durata ma ciò dipende anche dal tipo di utilizzo che bisogna farne (chi ha bisogno di una torcia che duri tutta la notte dovrà scegliere un tipo di batteria più duraturo).

Cosa tenere in considerazione per l'acquisto di una torcia a led

La prima cosa da fare quando si acquista una torcia a led è valutare l'uso che bisognerà farne. Se la torcia deve essere utilizzata solo occasionalmente si può acquistare anche un modello low cost senza troppe pretese, ma in caso contrario bisogna fare attenzione a non scegliere un dispositivo scadente che tende a scaricarsi subito.

Anche le dimensioni della torcia non sono da sottovalutare: se la torcia a led deve essere riposto in un ambiente esiguo come ad esempio un ripostiglio o una cassetta è consigliabile acquistarne una di piccole dimensione.

Nel caso in cui invece la torcia dovesse essere trasportata in una borsa o uno zaino può anche avere misure maggiori. Naturalmente quando si deve comprare una torcia a led l'aspetto più importante da tener presente è l'illuminazione.

Esistono sul mercato dei dispositivi che emettono un fascio di luce sufficiente ad illuminare le scale oppure un corridoio ma ci sono anche quelli che emettono una luce maggiore che riesce a raggiungere oltre cinquecento metri di distanza.

Le tipologie di torcia presenti in commercio

Per scegliere la torcia a led adatta è opportuno pensare alle proprie necessità. Chi ha bisogno di avere le mani libere durante l'utilizzo dovrà preferire una torcia a led frontale. Essa è caratterizzata da una fascia regolabile che permette di disporre la torcia in testa e generare luce frontalmente.

Di solito tale tipologia viene scelta soprattutto dagli sportivi o da chi fa spesso escursioni. Chi invece non vuole acquistare frequentemente batterie per la propria torcia dovrà prediligere quella ricaricabile. Questo modello non ha bisogno di pile usa e getta poiché è dotato di batteria al litio che permette di risparmiare denaro e di rispettare l'ambiente.

Chi è solito fare passeggiate in montagna o escursioni dovrà adoperare una torcia a led tascabile in alluminio. Tale tipo di torcia è molto più solida rispetto al modello in plastica e riesce a resistere bene ai danneggiamenti e agli urti.

Se la torcia a led serve per effettuare immersioni subacquee è consigliabile utilizzare un modello impermeabile che non si rovini a contatto con l'acqua. In base alla profondità però è necessario scegliere la torcia giusta: per una profondità che arriva fino a cento metri è bene comprare un'apposita torcia subacquea.

Torcia a led : i tipi di luce da scegliere

Quasi sempre chi compra una torcia a led predilige quella a luce bianca ma non tutti sanno che in realtà ci sono anche altri tipi di luce. Ad esempio c'è la luce rossa che è consigliata soprattutto di notte quando non si vogliono affaticare gli occhi per leggere una mappa.

La luce verde invece solitamente viene usata da chi vuole osservare gli animali da lontano ma non vuole spaventarli mentre la luce blu viene adoperata dai cacciatori che seguono le tracce degli animali feriti. In base alle circostanze dunque è necessario optare per la luce più giusta.

Torcia a led: dove acquistarla e quali sono i prezzi

Le torce a led negli ultimi tempi sono diventate uno strumento indispensabile per tantissime persone e per tale motivo oggi sono facilmente reperibili in tutti i negozi specializzati.

Anche su internet è possibile trovare tantissimi modelli validi di torce a led. Tuttavia, se si è alle prime armi o si tratta di un primo acquisto, è preferibile farsi consigliare da qualcuno di più esperto per non rischiare di acquistare un prodotto sbagliato.

Per quanto riguarda il costo invece bisogna considerare il fatto che può variare in base ai modelli, ai marchi, alle caratteristiche e al tipo di luce emessa. Per un uso casalingo si possono trovare tantissime tipologie di torce a led che rientrano in una fascia di prezzo abbastanza bassa, nell’ordine di poche decine di euro e che sono accessibili a tutte le tasche.


MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium