/ Attualità

Attualità | 14 febbraio 2020, 14:20

A Savigliano raddoppia il servizio di bus urbani con la “Linea Rossa”: sarà attiva dal 2 marzo (VIDEO)

Nell’ottica di una maggiore mobilità sostenibile gli autobus del Consorzio Grandabus copriranno le zone periferiche della città collegandole con il centro, con corse ogni mezz’ora. Fermate di scambio con la linea 1 in piazza Nizza/Ospedale, va Suniglia, Vega e San Giovanni

A Savigliano raddoppia il servizio di bus urbani con la “Linea Rossa”: sarà attiva dal 2 marzo (VIDEO)

 

Sarà attivo dal 2 marzo il nuovo servizio di Bus urbani a cura del Consorzio GrandaBus e su progettazione dell’Agenzia Mobilità Piemontese. Un progetto voluto dall’Amministrazione per venire incontro alle esigenze dei cittadini che si spostano con i mezzi pubblici e che per ora avevano a disposizione solamente la linea 1, la “Linea Blu”. Un passo ulteriore verso la mobilità sostenibile che permetterà di attraversare la città dal centro di via Roma fino alle zone periferiche come via Mellonera, via Sauniglia e San Giovanni utilizzando l’innovativa carta magnetica per i trasporti del Cuneese, la tessera “Bip”. Un servizio attivo dal lunedì al sabato, ogni mezz’ora, anche nei mesi estivi di luglio e agosto e, grande novità, con fermata presso la Ludoteca a borgo Marene tre giorni alla settimana.   

 “Le mamme e i bambini che frequentano la ludoteca potranno avere questo servizio aggiuntivo - spiega il sindaco di Savigliano Giulio Ambroggio - Abbiamo pensato a questa seconda linea per l’ampia richiesta da parte dei cittadini, così in accordo con l’Agenzia della Mobilità Piemontese abbiamo lavorato in modo sinergico per attivare il servizio”.  

“Il servizio sarà utilizzabile con la tessera Bip - Chiara Cavargna  di Agenzia Mobilità Piemontese  - una tessera magnetica su cui viene caricato un titolo di viaggio o un credito trasporti. Quando si sale sul bus validando la tessera si scala il costo della corsa di 50 centesimi con possibilità di trasbordo dalla linea 1 alla linea 2. Se non si è impossesso di tessera Bip si paga 1 euro senza possibilità di trasbordo. Per poter acquistare la tessera ci si può rivolgere alle aziende del trasporto del Cuneese o direttamente a bordo del bus”. 

 “Questa trasformazione di servizio di trasporto urbano continuerà a Fossano e Mondovì - conclude Clemente Galleano presidente GrandaBus - Con questi interventi nelle Sette Sorelle terminiamo il lavoro iniziato due anno fa sul Tpl”. 

 

 

 

Files:
 Savigliano orari L1-2.pdf (500 kB)

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium