/ Attualità

Attualità | 16 giugno 2020, 12:17

Videogiro: il 2° premio al corto “Catene” girato a Saluzzo

Premiati i vincitori del contest videociclistico che ha coinvolto sette filmmaker in sette città tra Piemonte e Liguria. "Catene" è firmato dal giovane Gabriele Testa, saviglianese

Un fermo immagine dal backstage di "Catene" firmato da Gabriele Testa

Un fermo immagine dal backstage di "Catene" firmato da Gabriele Testa

Si è svolta domenica 14 giugno la premiazione dei vincitori del contest videociclistico a tappe "Videogiro" la cui prima edizione ha coinvolto 7 città tra Piemonte e Liguria: Almese (TO), Candelo (BI), Carmagnola (TO), Collegno (TO), La Spezia, Malesco (VB) e Saluzzo.

Il contest a carattere locale ha avuto come protagonista assoluta la bicicletta, simbolo di libertà e del rapporto sostenibile tra uomo e natura. 

Ispirato alla storica trasmissione tv Cantagiro  ha coinvolto alcuni filmmaker che hanno girato 7 cortometraggi in altrettante città/tappe piemontesi e liguri.

La somma dei voti assegnati nella diretta Facebook sulla pagina di Sìnémàh, primo circuito italiano di sale cinematografiche e festival dei territori di provincia, ha  dato il primo premio di 1.000 euro  a Ysangarda di Giacomo Piumatti, girato nella Baraggia di Candelo, il secondo premio di 400 euro  a Catene di Gabriele Testa, girato a Saluzzo  e il terzo premio di 100 euro  a Sorridi, tanto è lo stesso di Riccardo Fedele, girato a Carmagnola.

Il video di Gabriele Testa, saviglianese classe 1999 che ha frequentato il corso di Tecnico di produzione Video all’APM è girato a Saluzzo e racconta dello sfogo di Giulia, una ragazza che  fin da piccola usa la bicicletta per scappare dai problemi o come valvola di sfogo. Ha un rapporto tumultuoso con il padre  che cerca di trasmetterle la sua passione ossessiva per il ciclismo. Solo anni dopo, Giulia trova il coraggio di spiegare al padre i veri valori del ciclismo, tutt’altro che competizione.  

Testa ha già prodotto un primo cortometraggio:  il thriller iFound e lavora nell’agenzia di comunicazione Smart Factory, occupandosi di riprese e montaggio di spot televisivi e video.

Videogiro è un evento speciale all’interno di Open Cinema, progetto operativo della Compagnia di San Paolo,  curato da Itinerari Paralleli. E' stato curato per Open Cinema dall’Associazione Piemonte Movie che opera per la promozione e diffusione del cinema realizzato in Piemonte.

Tutti i corti partecipanti sono disponibili al pubblico a questo link: sinemah.net/videogiro/ 


 

Tutti i corti partecipanti sono disponibili al pubblico a questo link: http://sinemah.net/videogiro/ 

vilma brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium