/ Attualità

Attualità | 08 luglio 2020, 17:46

Riapre il Memoriale della Divisione Alpina “Cuneense”

Nel 2019 sono stati oltre duemila i visitatori del Memoriale, accolti dagli Alpini e dai loro amici, che si sono resi volontariamente disponibili per accompagnare scolaresche, gruppo di Alpini, famiglie di reduci e privati giunti da diverse Regioni e dalla Francia

Riapre il Memoriale della Divisione Alpina “Cuneense”

Tornano le visite presso i locali della vecchia stazione ferroviaria Cuneo Gesso
Dopo le previste operazioni di sanificazione e di regolamentazione delle visite dovute all’emergenza Covid 19, le sale storiche riservate agli alpini ed il monumento commemorativo della “Cuneense” sono nuovamente pronti ad accogliere i visitatori.

Negli scorsi giorni l’area verde circostante al Memoriale sono state sistemate grazie alla disponibilità del Presidente della Sezione ANA di Ceva, Franco Pistone, che non smetteremo mai di ringraziare, il quale ha messo a disposizione alcuni componenti del Gruppo Alpini della sua Sezione per i lavori di manutenzione dell’area verde.

I responsabili del Memoriale, dopo aver sistemato la Biblioteca Alpina, hanno allestito una nuova sala dedicata interamente alla Prima Guerra Mondiale, che verrà intitolata a Marcello Soleri, avvocato e Sindaco della Città di Cuneo, che fu volontario nella guerra del 1915/18, meritandosi una medaglia d’argento e che per alcuni anni ricoprì pure la carica di Presidente dell’ANA nazionale.

A dieci anni dalla costituzione del Comitiato per la realizzazione del Memoriale, sottoscritto dalle quattro Sezioni ANA della Provincia di Cuneo: Ceva, Cuneo, Mondovì e Saluzzo e dall’Associazione Provinciale Combattenti e Reduci, il bilancio può essere considerato positivo, poiché le sale dedicate alla storia degli Alpini e ad altre specialità sono sei ed è stato anche realizzato il monumento commemorativo dedicato alla Divisione Alpina “Cuneense”.

Sono stati esposti ed onorati decine di Piastrini di Soldati caduti nella Campagna di Russia, donati negli anni dalle Famiglie dei caduti, che fanno bella mostra di se nella significativa e suggestiva Sala Tricolore. Le visite gratuite al Memoriale riprenderanno negli appuntamenti fissi della seconda e quarta domenica di ogni mese, ad iniziare dal 12 di luglio.

Nel 2019 sono stati oltre duemila i visitatori del Memoriale, accolti dagli Alpini e dai loro amici, che si sono resi volontariamente disponibili per accompagnare scolaresche, gruppo di Alpini, famiglie di reduci e privati giunti da diverse Regioni e dalla Francia.
Ogni visita sarà preceduta dall’alza bandiera e dalla resa degli onori ai Caduti, con tanto di inno nazionale e da un momento di meditazione sui valori della pace, seguito dalla spiegazione della motivazione che ha portato a realizzare il monumento commemorativo della Divisione Alpina “Cuneense”.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium