/ Saluzzese

Saluzzese | 16 ottobre 2020, 14:55

I punti "caldi" sulla riconversione della linea Burgo al centro di due tavoli tecnici

Entrambi gli incontri si terranno il 26 ottobre a Verzuolo. Il primo alle 14,30 a tema trasporto e viabilità. Il secondo alle 17 intende focalizzarsi sulle problematiche olfattive della cartiera

I punti "caldi" sulla riconversione della linea Burgo al centro di due tavoli tecnici

Continuano i tavoli tecnici a Verzuolo per affrontare i temi "caldi" della riconversione della linea nona della Burgo.

Il 1° ottobre il primo cittadino GianCarlo Panero ha convocato le riunioni di ambito tecnino relative al trasporto e alla viabilità e sulle problematiche olfattive della Burgo.

Sul primo punto il tavolo è stato convocato per lunedì 26 ottobre alle ore 14,30.

Si discuterà e si entrerà nel merito del progetto "tangenziale" a cui parteciperà il funzionario della Regione Piemonte per comunicare le scelte dell’ente rispetto agli interventi prioritari per la provincia di Cuneo. Sul tavolo anche il ruolo che verrà ricoperto dalle ferrovie.

In entrambi i casi lo scopo è "alleggerire il flusso di traffico pesante nel centro abitato e nelle frazioni" come si legge in una nota redatta dal comune. 

L'incontro sulle problematiche olfattive era stata convocato per il giorno successivo martedì 27 ottobre.

"Cogliendo le difficoltà di partecipazione da parte dell’Arpa - continua la nota - la riunione è stata anticipata alle ore 17,00 di lunedì 26 ottobre."

Si parlerà dell’esame dei primi dati della tornata di monitoraggio e l’individuazione di nuovi strumenti funzionali a conoscere l’andamento della problematica.

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium