/ Al Direttore

Al Direttore | 24 ottobre 2020, 11:30

Monviso Solidale, Ambroggio: “Mondino ha fatto un passo indietro per evitare il commissariamento dell’Ente”

Il sindaco di Savigliano: “Ha dimostrato un alto senso delle Istituzioni. Giampiero Piola, è comunque il presidente e con lui ci sarà la massima collaborazione”

Il sindaco Ambroggio

Il sindaco Ambroggio

Come sindaco di Savigliano avevo candidato alla presidenza del Consorzio Socio Assistenziale Monviso Solidale Sergio Mondino, le cui competenze in materia e capacità sono a tutti note.

Il 13 ottobre si sono tenute le elezioni per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione dell’Ente con il sistema del voto segreto, in base ai millesimi che ciascun comune ha in rapporto alla popolazione. Dopo tre votazioni quattro su sei candidati sono stati eletti nel CdA e quindi, mancando il quinto componente, come da statuto, la riunione è stata aggiornata al 22 ottobre in cui si doveva scegliere per il quinto posto tra Sergio Mondino e Giampiero Piola, presidente uscente.

Dopo due votazioni nessuno dei due candidati ha raggiunto il quorum previsto per cui si è dovuto procedere ad una terza votazione; nel caso che anche questa votazione fosse andata a vuoto il Consorzio sarebbe stato commissariato.

A questo punto Sergio Mondino, per evitare il commissariamento dell’Ente, dimostrando un alto senso delle Istituzioni mi ha chiesto di ritirare la sua candidatura. Questa decisione è stata concordata anche con i sindaci che avevano fin dall’inizio appoggiato Mondino.

Sono intervenuto ed ho ritirato la candidatura di Mondino, come richiesto, sottolineando di anteporre l’interesse collettivo a quello particolare ed ho proposto che Piola, a questo punto, venisse votato per alzata di mano nel CdA e poi, sempre con la stessa modalità, come presidente. E così è avvenuto.

Voglio ringraziare Sergio Mondino per essersi messo in gioco con grande generosità e per aver, ancora una volta, dimostrato di essere un galantuomo.

Un grazie particolare va poi ai sindaci che hanno creduto in Mondino e l’hanno appoggiato fino alla fine: anch’essi hanno saputo anteporre l’interesse del territorio a quello dei campanili. Questa occasione mi ha permesso di stringere con essi un solido rapporto di collaborazione che continuerà a consolidarsi anche in futuro.

Giampiero Piola, anche se non è stato eletto ma, su mia proposta, nominato d’ufficio nel CdA e alla presidenza del Monviso Solidale dall’Assemblea dei sindaci, è comunque il presidente e con lui ci sarà la massima collaborazione.

Auguro a Piola buon lavoro in favore della nostra comunità e del nostro territorio.  

Giulio Ambroggio - Sindaco di Savigliano

Al direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium