/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2020, 13:23

Ginecologia, sala parto, TIN: la riorganizzazione dei reparti al Santa Croce di Cuneo, per garantire la sicurezza senza perdere l'umanità (VIDEOINTERVISTA)

Ne abbiamo parlato con il primario di Ginecologia dottor Andrea Puppo, con la coordinatrice di Ostetricia e Sala Parto Federica Ferrero e con il primario della Terapia Intensiva Neonatale, dottor Andrea Sannia

In questi lunghi mesi di Covid abbiamo raccontato di tante donne diventate mamme in un momento complicato, nel quale è stato stravolto quello che è uno dei grandi riti della vita. La nascita.

Annunciata, condivisa, festeggiata.

Il Covid ha cambiato tutto. Rendendolo più difficile.

Per chi si appresta ad affrontare patologie in ambito ginelogico ma ancora di più per chi sta per diventare mamma o per chi partorisce in anticipo e ha un bimbo che deve stare per qualche tempo in incubatrice o in terapia intensiva neonatale.

Ne abbiamo parlato con il primario del reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo, dottor Andrea Puppo, che ha parlato di come è cambiata l'organizzazione logistica, del grande lavoro che è stato fatto in questi mesi e di uno staff che ha lavorato con grande abnegazione e senso di responsabilità.

Nell'intervista parla anche la coordinatrice di Ostetricia e Sala Parto Federica Ferrero, che ha parlato proprio di come viene affrontato, adesso, il momento del parto, sicuramente stravolto dal Covid. Ma non in modo per forza negativo, anzi. "Non si è persa l'umanità. E i grazie che riceviamo ce lo dimostrano e ci danno forza", ha sottolineato. 

Infine il dottor Andrea Sannia, primario della Terapia Intensiva Neonatale. Come si segue una mamma positiva con sintomi? Il bimbo può stare con la mamma, può essere allattato al seno? E in caso di bambino nato prematuro e madre positiva?

Nel video l'intervista di Barbara Simonelli con riprese e montaggio di Daniele Caponnetto.

Simonelli-Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium