/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 12 gennaio 2021, 15:28

Concorso "L'altra mascherina": vince Giulia Caramello dell' "Ego Bianchi" di Cuneo

Il dirigente Garavagno: "Nel nostro istituto gli studenti imparano facendo, secondo le più moderne teorie dell’apprendimento per cui chi ascolta dimentica, chi vede ricorda, chi fa impara"

Concorso "L'altra mascherina": vince Giulia Caramello dell' "Ego Bianchi" di Cuneo

Giulia Caramello, studentessa della classe quinta del Liceo Artistico Ego Bianchi di Cuneo, è la vincitrice del concorso “L’altra mascherina”, promosso nel mese di maggio 2020 dal MOMUC, Museo della Ceramica di Mondovì, in occasione di “INFORME, introduzione a un decennale 2010-2020”.

Il progetto della studentessa, premiato dalla giuria composta dagli artisti del Collettivo Il Bastione San Maurizio, presenta una decorazione a mascherina che vede come soggetto principale la città di Mondovì, a cui l’artista rende omaggio. Il premio previsto è un corso di sei ore di pittura tradizionale su ceramica tenuto dalla manifattura monregalese Besio 1842, finalizzato alla realizzazione di due esemplari del piatto, uno dei quali entrerà nella collezione permanente del museo mentre l’altro sarà omaggiato al vincitore.

In questi giorni, Giulia ha avuto dunque la possibilità di imparare le preziose tecniche di decorazione a mano e, sotto il costante aiuto dei professionisti della Ceramica Besio, ha portato a termine l’opera per cui era stata premiata. Le due figure principali, la Torre del Belvedere di Mondovì e la mongolfiera, altro grande simbolo della città sono state riportate sui piatti per mezzo della tecnica spolvero e poi dipinte a mano, mentre per gli ornamenti, ideati dalla studentessa, è stata adoperata la cosiddetta tecnica della spugnatura, utilizzando il tradizionale colore blu. La giovane ha inoltre potuto osservare e conoscere le modalità, con cui tutt’ora, la più antica fabbrica di ceramica in Italia, crea ed espone i suoi prodotti artigianali.

Afferma il dirigente scolastico Carlo Garavagno: “Il liceo Ego Bianchi di Cuneo, nelle sue declinazioni artistiche e musicali, è un liceo moderno con un’importante impronta laboratoriale dove gli studenti apprendono facendo, “learning by doing”, secondo le più moderne teorie dell’apprendimento per cui chi ascolta dimentica, chi vede ricorda, chi fa impara. La scuola si prepara al rientro 2021 in presenza ed in sicurezza con la novità di laboratori più moderni, funzionali e luminosi, una dotazione di eccellenza del nostro istituto. La Provincia sta completando importanti lavori di manutenzione e rifunzionalizzazione. Ad essa, al dirigente Fabrizio Freni, all’ing. Claudio Dogliani e a tutto lo staff va il doveroso ringraziamento di tutta la nostra comunità scolastica che, soffrendo nell’attesa e mettendo in campo tutta la propria resilienza, non vede l’ora di ripartire”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium