/ Attualità

Attualità | 28 maggio 2021, 11:52

"Clean Up - Guardiani della Costa per un giorno", in azione per la pulizia del Vallone e del Piano del Valasco

L'iniziativa svolta dal Rotaract Club Cuneo Provincia Granda con l'aiuto dei Soci dell'Interact Club Cuneo-Alpi del Mare e del Rotary Club Cuneo-Alpi del Mare

"Clean Up - Guardiani della Costa per un giorno", in azione per la pulizia del Vallone e del Piano del Valasco

Si è svolta lo scorso 9 maggio la giornata di Clean Up – Guardiani della Costa per un giorno istituita dal Distretto Rotaract 2032 insieme a Costa Crociere Foundation e Guardiani della Costa. Il progetto prevedeva la pulizia di una spiaggia, della riva di un fiume o di un'area verde; il Rotaract Club Cuneo Provincia Granda si è dedicato al Vallone ed al Piano del Valasco con l'aiuto dei Soci dell'Interact Club Cuneo-Alpi del Mare e del Rotary Club Cuneo-Alpi del Mare.

“Abbiamo notato che i rifiuti erano soprattutto nascosti sotto i pietroni”, afferma il Presidente del Rotaract Club Lorenzo Fulcheri; “ma anche lungo il sentiero abbiamo trovato cartacce, bottiglie di plastica e di vetro e perfino alcune suole di scarpa”, gli fa eco il Presidente dell'Interact Club Matteo Vegezzi Bossi.

Entusiasta del progetto l'Assistente del Governatore del Distretto Rotary 2032 Willi Brignone: “non è un caso che questa iniziativa sia partita dai ragazzi: dai giovani abbiamo molto da imparare”, dichiara: “siamo senz'altro riconoscenti nei confronti di Costa Crociere Foundation e Guardiani della Costa per averci fornito il materiale necessario per la raccolta; un ringraziamento speciale va al Comune di Valdieri ed al Parco Naturale Alpi Marittime per averci accolti in una delle valli più pittoresche delle nostre Alpi e per averci così consentito di realizzare un'azione che coinvolge ecologia e buona educazione, che sono peraltro due facce della stessa medaglia”.

Apprezzamento del service da parte di Giacomo Luigi Gaiotti, Sindaco di Valdieri, che ha partecipato alla giornata di pulizia: “siamo grati nei confronti dei volontari non solo per il lavoro di pulizia, ma soprattutto per il grande valore educativo dell'esempio personale: confidiamo che l'esempio possa ispirare le coscienze e la sensibilità di coloro che ancora sottovalutano il problema ambientale”.

“La soddisfazione più grande della giornata? I complimenti ricevuti lungo il sentiero di discesa da parte di uno scialpinista”, chiosa la Rappresentante Distrettuale del Distretto Interact 2032 Benedetta Brignone.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium