/ Eventi

Eventi | 08 giugno 2021, 15:24

Cuneo Classica Festival 2021: la grande opera e i concerti protagonisti dell'estate in città

Si parte il 16 luglio con un originale spettacolo dedicato a De Andrè, rivisitato in chiave classica in San Francesco

Lucaj Alban

Lucaj Alban

Per i suoi cinquanta anni, la Promocuneo voleva regalare alla città una nuova manifestazione e, dopo un’attenta valutazione delle iniziative esistenti sul territorio e delle competenze acquisite con la rassegna di musica da camera Incontri d’Autore, si è pensato di programmare un festival di musica classica.

Nasce così,nel 2018, in collaborazione con il Comune di Cuneo e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, la prima edizione del CUNEO CLASSICA FESTIVAL dove sono state presentate opere liriche, concerti di ensembles internazionali,un balletto classico e uno spettacolo di musica folk.

L’esperienza, nel complesso positiva, ci ha indotto ad una riflessione: la nostra associazione non vuole solo proporre concerti, anche se di ottimo livello, ma desidera interagire con i cuneesi.


E le opere presentate in questi anni hanno rappresentato un sicuro motivo d’orgoglio per la nostra associazione: per il loro allestimento, infatti, in collaborazione con Amici per la Musica di Cuneo sono state coinvolte realtà scolastiche - quali il Liceo Musicale Ego Bianchi, l’Azienda di Formazione Professionale, l’Istituto d’Arte Amleto Bertonidi Saluzzo, e realtà cittadine come il Coro Lirico Enzo Sordello, l’Accademia teatrale Toselli e La Maison de la Danse.

E’ stata inoltre offerta la possibilità a giovani e promettenti artisti di collaborare con grandi e rinomati professionisti del settore creando espressamente un’Orchestra del Festival composta prevalentemente da artisti cuneesi che hanno frequentato il Liceo musicale Ego Bianchi o il Conservatorio G. F. Ghedini.


Ecco quindi, sempre in accordo con l’assessore alla Cultura, Cristina Clerico, la decisione di proporre il Complesso Museale di San Francesco come sede in quanto ritenuta una cornice più idonea, di offrire due concerti di musica classica in grado di attrarre anche quel pubblico che non li frequenta abitualmente e di programmare due opere messe in scena appositamente per il festival.

Per CUNEO CLASSICA FESTIVAL 2021 sono state previste quattro serate

Il 16 luglio, l’ensemble Dodecacellos- formazione da 8 violoncelli, più violoncello percussivo, più chitarra solista, più vocalist, più direttore fisarmonicista, più voce recitante- diretto da Andrea Albertini, presenterà Un sogno di mare: omaggio a Fabrizio de André, un progetto molto particolare, unico in Italia nel suo genere:

De Andrè rivisitato in chiave classica.

Il 18 luglio, il Quintetto d'archi dei Berliner Philharmoniker - Luiz Felipe Coelho, violino - Romano Tommasini, violino -Wolfgang Talirz, viola-Tatjana Vassiljeva, violoncello -Gunars Upatnieks, contrabasso– interpreterà musiche di Antonin Dvorak, Carl Maria von Weber, Giovanni Bottesini e Pablo de Sarasate. I concerti avranno luogo nel Complesso Monumentale di San Francesco


Il 28 luglio andrà in scena Don Giovanni
, opera lirica di Wolfgang Amadeus Mozart sono state selezionate i due soprani vincitrici del Primo e Secondo premio del Concorso Lirico Internazionale Enzo Sordello 2021: Emanuela Sala, per il ruolo di Zerlina, ed Eva Corbetta, per il ruolo di Donna Anna. L’opera si svolgerà sotto l’ala coperta di piazza Virginio


L’11 settembre sarà presentata Carmen
, l’opéra-comique di Georges Bizet, con il tenore Rino Matafu’, per il ruolo di Don José ed il soprano Marta Leung Kwing, per il ruolo di Micaela.

L’opera si svolgerà in piazza della Costituzione

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium