/ Economia

Economia | 15 settembre 2021, 07:00

Spazzole e altri accessori per l'aspirapolvere

Gli aspirapolvere hanno diversi accessori. Ognuno ha la sua funzione. Orientarsi fra i vari articoli a disposizione non è sempre semplice, e nella seguente guida saranno analizzate le varie alternative sul mercato e tutti gli accessori necessari al funzionamento del dispositivo.

Spazzole e altri accessori per l'aspirapolvere

Gli aspirapolvere hanno diversi accessori. Ognuno ha la sua funzione. Orientarsi fra i vari articoli a disposizione non è sempre semplice, e nella seguente guida saranno analizzate le varie alternative sul mercato e tutti gli accessori necessari al funzionamento del dispositivo.

Ogni modello presenta infatti delle caratteristiche peculiari, che lo rendono più adatto a soddisfare questa o quell'altra esigenza, a pulire questo o quell'altro pavimento.

Cos'è una spazzola per l'aspirapolvere?

La spazzola è un accessorio che a volte viene fornito assieme all'aspirapolvere mentre talvolta è necessario acquistarlo a parte. È usato per pulire tendaggi, tappezzerie, tappeti e altre superfici particolari che potrebbero essere danneggiate passando direttamente l'aspirapolvere. Può essere alimentata dall'aspirapolvere o separatamente da questo, presenta inoltre un rullo spazzola rotante più piccolo, come quello che si trova sul fondo di un normale aspirapolvere verticale.

Aiuta a rimuovere la polvere o i peli di animali domestici che potrebbero essere bloccati nei mobili, evitando di danneggiare i tessuti delicati.

È inoltre particolarmente indicata per l'uso sulle scale con moquette, consentendo di pulire a fondo il tappeto sulle scale senza dovere utilizzare l'aspirapolvere verticale su ogni gradino, la quale può essere ingombrante e perfino pericolosa se si inciampa sul cavo.

Quasi tutti gli aspirapolvere sono forniti di una semplice spazzola per la tappezzeria ma, per avere un modello decente, è di solito necessario acquistarlo a parte.

Spesso acquistare questo tipo di accessorio può essere un'ottima scelta, soprattutto se si hanno animali domestici in casa, o pavimenti e mobili particolari, per non rischiare di danneggiare queste superfici.

Quali sono i modelli presenti sul mercato?

Spazzola combinata

Si tratta di quella più comune. Puoi ripulire da polvere, funghi, muffa e allergeni diversi tipi di superficie, come moquette, tappeti, lineoloum e altri rivestimenti per pavimenti.

In genere contiene due impostazioni, che è possibile scegliere a seconda delle esigenze specifiche.

Se nella tua casa hai principalmente pavimenti duri o tappeti, allora solitamente questo tipo di spazzola è sufficiente.

Questo tipo di spazzole a volte sono vendute assieme all'aspirapolvere, altre volte si rende invece necessario comprarle a parte.

Spazzola per parquet

Per i pavimenti più delicati, è talvolta necessario utilizzare una spazzola apposita. Una spazzola per parquet ha peli extra-morbidi, in modo da evitare di graffiare il pavimento.

Consigliata anche per i pavimenti laminati.

Se hai un pavimento in legno, questo tipo di spazzola rappresenta sicuramente la migliore soluzione possibile.

Turbospazzola

Questi modelli consentono, grazie alla velocità e all'intensità della rotazione, di ottenere diversi passaggi di spazzola allo stesso momento. Quindi, velocità di aspirazione e precisione sono le caratteristiche principali di questo prodotto, con cui è possibile rimuovere meglio lo sporco o i peli lunghi degli animali. Tuttavia, a parte il prezzo talvolta più elevato, questo tipo di spazzola ha in genere una bocca di aspirazione abbastanza grande, e quindi difficilmente, date le dimensioni, riesce a passare sotto i mobili bassi.

Se si hanno animali domestici, tappeti a pelo lungo o tappeti lunghi nella propria casa, questo tipo di spazzola è sicuramente la scelta migliore.

Mini-spazzole

Questo tipo di spazzola è l'ideale per pulire, con precisione, superfici particolarmente delicate.
Le setole rimuovono funghi, polvere e altri allergeni da tastiere, specchi, mobili, superfici piane e altri oggetti delicati.
Chiaramente non sono adatte per la pulizia dei pavimenti, per cui esistono altri modelli.

 

Materiali e caratteristiche

Una spazzola per aspirapolvere che si rispetti deve essere studiata in modo tale da evitare di danneggiare i mobili e le superfici con cui viene a contatto. Importante è anche la facilità di uso, e le dimensioni.  Fondamentale è, infine, l'ottimizzazione del flusso d'aria, per evitare usura e rumore.

Per trovare spazzole e altri accessori per l'aspirapolvere, un buon sito si trova al seguente indirizzo: https://www.davy.it. Qui è possibile trovare un ampio catalogo di prodotti, per scegliere quello che più si concilia con le proprie esigenze.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium