/ Cronaca

Cronaca | 21 settembre 2021, 12:52

Saluzzo, l’addio a “Ritina” Malanetto Giraudi

Aveva 84 anni. Era cresciuta nell’azienda di famiglia, la Malanetto Bilance, ed era vedova dell’imprenditore cuneese Ignazio Giraudi, storico concessionario Fiat. Era socia del club Zonta Cuneo. Il funerale domani in Duomo

"Ritina"  Malanetto Giraudi

"Ritina" Malanetto Giraudi

 

A un anno esatto dalla morte del fratello Mauro, a cui era legatissima, si è spenta, ieri mattina a Saluzzo Margherita “Ritina” Malanetto, vedova Giraudi. Aveva 84 anni.

Saluzzese di origine, era cresciuta nell’azienda di famiglia, la Malanetto Bilance,  società specializzata in bilance ad alta precisione, riferimento per la vendita in tutta la regione.

A Cuneo si era trasferita dopo aver sposato Ignazio Giraudi, di cui è rimasta vedova anni fa, storico imprenditore cuneese e concessionario Fiat, conosciutissimo in tutta la provincia.

Faceva parte del club Zonta Cuneo. Le socie si esprimono con parole di grande affetto nel suo ricordo. "Era una donna molto generosa, sensibile ai bisogni delle persone in difficoltà. E, la sua carità era sempre silenziosa".

Di lei era anche ammirato lo stile elegante e inconfondibile.

Lascia i nipoti Paolo con Marta, Alberto con Alessandra, Carlo e Elda e la cognata Stella.

I funerali avranno luogo domani mattina, mercoledì 22 settembre, nel Duomo di Saluzzo alle ore 10.30. Il rosario stasera alle 18, sempre in Duomo.

vilma brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium