/ Attualità

Attualità | 27 settembre 2021, 18:31

A Giulia Rei del Denina Pellico Rivoira la borsa di studio Richi-Ama la Cultura

"Richi-ama la cultura” è un’associazione nata per ricordare Riccardo Pittavino. "Il riconoscimento mi fa sentire ancor più positiva e determinata riguardo alle mie idee sul futuro" afferma la studentessa saluzzese

Giulia Rei

Giulia Rei

"Giulia Rei è una ragazza dalle svariate qualità: capacità, disponibilità, partecipazione alla vita scolastica"- Così la sua insegnante di lettere, prof. Marta Tamagno, descrive Giulia - "Vive le attività inerenti il percorso didattico con discrezione ma, allo stesso tempo, con determinazione e capacità propositiva. Sicuramente  lo dimostra anche il fatto di essere stata riconosciuta meritevole per il conseguimento della borsa di studio “Richi-ama la cultura” per tre anni consecutivi".

“Richi-ama la cultura” è un’associazione nata per ricordare Riccardo Pittavino, venuto a mancare nel 2015, e che ha come obiettivo quello di raccogliere fondi da destinare a studenti meritevoli. Il nome dell’associazione è un perfetto gioco di parole che ci fa capire quanto quest’uomo amasse la cultura ed è per questo che ogni anno viene istituito un bando per la richiesta di una borsa di studio al quale possono partecipare gli studenti delle scuole superiori saluzzesi. Commenta così Giulia: “Sono una ragazza di diciotto anni e frequento la classe VC RIM presso l’Istituto Carlo Denina di Saluzzo".

"Vedo il mio futuro avvicinarsi sempre di più  e vorrei che quel futuro fosse proprio come lo sogno io. Ho tante idee, tanti progetti,  che un giorno mi piacerebbe veder realizzati concretamente. Lotto ogni giorno per rimanere sulla strada che mi porterà al  loro conseguimento. So che non è e non sarà tutta una passeggiata, ma un percorso piuttosto lungo e faticoso alla fine del quale, però, avrò delle ricompense. Aver ottenuto questo riconoscimento mi fa sentire ancor più positiva e determinata riguardo alle mie idee sul futuro”.

E conclude: “Un sentito ringraziamento all’associazione Richi-ama la cultura, alla sua presidente Stefania Mondino per il prezioso contributo che mi è stato dato durante questo triennio e agli insegnanti che mi hanno accompagnato nel percorso, grazie davvero".

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium