/ Eventi

Eventi | 27 settembre 2021, 20:30

Cuneo, al Museo Diocesano si chiude la rassegna “Non è ciò che sembra 7 eventi per famiglie per 7 musei del cuneese”

Ultimo appuntamento dei laboratori per famiglie con "Anche i supereroi di emozionano". Sabato 2 ottobre dalle ore 14.30

Cuneo, al Museo Diocesano si chiude la rassegna “Non è ciò che sembra 7 eventi per famiglie per 7 musei del cuneese”

Sta volgendo al termine la rassegna ricca di eventi a misura di famiglia che coinvolge i 7 musei del cuneese che hanno preso parte nel maggio scorso al progetto LILLIPUT LAB alla Borgata Paraloup. Musei, innovazione culturale e famiglie in alta quota.

Sabato 2 ottobre, dalle ore 14.30, sarà la volta del Museo Diocesano di Cuneo che accoglierà le famiglie partecipanti all’evento “Anche i supereroi si emozionano”, un percorso a tappe animato da attività creative che porteranno alla scoperta del museo e delle sue opere: si parlerà di musica, poesia, arte e creatività.

L’attività si svolgerà su quattro turni a numero chiuso, con partenza ogni mezz’ora (ore 14.30; 15.00; 15.30; 16.00).

Ma cosa hanno in comune i super-eroi con il Museo Diocesano? Toccherà alle famiglie scoprirlo, lungo il percorso che le porterà a conoscere alcune opere “simbolo” dell’allestimento e a dar loro voce attraverso laboratori creativi pensati appositamente per questa occasione. Occorrerà mettere in gioco tutti i sensi: saper osservare, ascoltare, annusare, toccare e naturalmente tirar fuori parole e suoni a volte poetici a volte buffi!

Nella prima tappa sarà il grande quadro seicentesco della processione delle confraternite a stimolare riflessioni e nuove letture, anche attraverso l’utilizzo di scatole sensoriali pensate per stupire grandi e piccini.

La seconda tappa condurrà i partecipanti in uno dei luoghi più suggestivi del museo: la cantoria dell’organo, affacciata direttamente sulla chiesa. Un organo ricco di storia ma che ha bisogno di aiuto per tornare a suonare … riusciranno i nostri supereroi a costruire la giusta melodia?

Infine, nell’ultima tappa incontreremo figure un po’ misteriose ma importantissime: gli incappucciati delle confraternite che spesero le loro vite per aiutare il prossimo, per fare del bene … e che importanza ha il nostro volto quando facciamo felici gli altri?

Per concludere questa avventura niente di meglio di una merenda preparata apposta per i più piccoli dall’Atelier des tartes.

Per entrare adeguatamente nello spirito della giornata, i partecipanti potranno presentarsi in museo vestiti da supereroi: non importa qual è il preferito, se si ha un costume completo o solo un accessorio … tutti sono ben accetti.

La rassegna “Non è ciò che sembra 7 eventi per famiglie per 7 musei del cuneese”, resa possibile grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, è stata co-progettata da sette musei del Cuneese, ovvero Fondazione Nuto Revelli, Borgata Paraloup, Mudri, Museo Civico di Cuneo, Ecomuseo della Pastorizia, Fondazione ARTEA – Forte Albertino di Vinadio, Fondazione Filatoio Rosso di Caraglio e Museo Diocesano di Cuneo. Si tratta di poli museali già molto attivi sul fronte dell’inclusione e dell’accessibilità del target family, che da subito hanno accettato con entusiasmo di far parte del percorso di formazione, networking e accompagnamento proposto dalla rete Lilliput (https://lilliputmusei.it/).

“Il museo sta lavorando da tempo per adeguare i propri spazi ed essere family friendly: abbiamo già un salottino per il relax e l’allattamento e il fasciatoio dedicato ai più piccoli - dice la direttrice del museo Laura Marino - L’esperienza di Lilliput-lab permette di ampliare ulteriormente le nostre proposte e rafforzare la rete di musei family friendly sul territorio, affinché i luoghi della cultura tornino ad essere – in piena sicurezza – anche luoghi di crescita”.

La prenotazione, OBBLIGATORIA per partecipare all’evento, può essere effettuata fino al 1° ottobre dal sito del museo (www.museodiocesanocuneo.it) oppure telefonando o scrivendo al numero 353 426 1755 o mandando una e-mail a museo@operediocesicuneo.it. Il costo è di 5,00 euro a famiglia.

Si ricorda che in base alle disposizioni governative vigenti per accedere al museo è necessario esibire il Green Pass corredato da un valido documento di identità. Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

 

Segui il Museo Diocesano di Cuneo anche su facebook e su instagram.

Guarda il video di presentazione di Lilliput-Lab su youtube: https://www.youtube.com/watch?v=g8py2w6Wj6U&ab_channel=LilliputMusei

Nelle immagini: famiglie al Museo Diocesano di Cuneo

Contatti: museo@operediocesicuneo.it | 353 426 1755

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium