/ Attualità

Attualità | 18 ottobre 2021, 15:13

Cuneo, auto danneggiate in via Basse di Sant’Anna. Gribaudo: “Questo non è manifestare ma semplice vandalismo”

L'On. Gribaudo interviene sui fatti di ieri notte: "Mi auguro che i responsabili vengano individuati quanto prima. Va bene manifestare ed esprimere le proprie idee, fino a quando però per la tua libertà non sono gli altri a farne le spese."

Uno dei veicoli danneggiati

Uno dei veicoli danneggiati

"Quel che è successo stanotte non ha giustificazione. Posso capire i dubbi e la preoccupazione di alcuni in merito ai vaccini, anche se ogni giorno i dati ci confermano la bontà della direzione presa. Ma questo non può far sentire nessuno autorizzato a vandalizzare, deturpare o distruggere proprietà o auto di privati e della collettività." - così l'On. Chiara Gribaudo commenta gli atti vandalici avvenuti ieri, domenica 17 ottobre, in via Basse Sant'Anna a Cuneo (leggi qui)

"Dopo le vergognose scritte al cimitero questa notte sono state danneggiate alcune auto parcheggiate nella zona Basse di Sant’Anna. A farne le spese la Confederazione Italiana Agricoltori e alcuni ignari cittadini, che nulla hanno a che vedere con la campagna vaccinale, a cui va tutta la mia solidarietà" - prosegue la nota diffusa dalla Gribaudo - "Quel che mi fa più rabbia è che sono state colpite le auto di chi questa mattina doveva andare a lavorare, dopo essersi magari vaccinato responsabilmente come ha fatto l’80% della popolazione per tornare alla normalità. Mi auguro che i responsabili vengano individuati quanto prima. Va bene manifestare ed esprimere le proprie idee, fino a quando però per la tua libertà non sono gli altri a farne le spese."

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium