ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Eventi

Eventi | 28 gennaio 2022, 14:11

Comprendere meglio la cultura egizia e la rappresentazione dell’io nell’arte contemporanea

Venerdì 4 e sabato 5 febbraio due eventi collaterali alle mostre di Cuneo della Fondazione CRC

Comprendere meglio la cultura egizia e la rappresentazione dell’io nell’arte contemporanea

Venerdì 4 e sabato 5 febbraio 2022 sono in calendario due eventi collaterali alle mostre “Satira e humor nell’antico Egitto. Il Papiro Erotico-Satirico restaurato”, allestita presso lo Spazio Innov@azione della Fondazione CRC (via Roma 17, Cuneo) e “Pittura in persona”, visitabile presso il Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo (via Santa Maria, 10). Per entrambi gli appuntamenti, una conferenza online e una visita guidata, la partecipazione è gratuita.

Venerdì 4 febbraio alle ore 17 Sandro Trucco, vicepresidente dell’associazione ACME – Amici e Collaboratori del Museo Egizio di Torino, dialoga con la giornalista Vanna Pescatori de La Stampa Cuneo sul Papiro Erotico-Satirico, appena restaurato con il contributo della Fondazione CRC e attualmente esposto a Cuneo. La conversazione si focalizza sull’importanza di questo documento, che fa parte della collezione di papiri dell’Egizio di Torino fin dalla sua nascita nel 1824, per comprendere meglio la cultura egizia e approfondisce inoltre il tema del legame tra il Piemonte e le collezioni di antichità egizie. 
L’evento si svolge in modalità di conferenza online, previa registrazione al link https://form.jotform.com/210894951306358.

Sabato 5 febbraio alle ore 15.45 nuovo appuntamento con “Identità globalizzate”, percorso guidato tematico alla mostra “Pittura in persona”. La visita, a cura dell’artista Domenico Olivero, si focalizza sull’approfondimento sulle opere ritrattistiche e pone particolare attenzione alla rappresentazione dell’identità e all’espressione del proprio io nella visione dei giovani artisti che hanno realizzato le opere, analizzando inoltre i loro differenti linguaggi espressivi. L’accesso è libero ma è obbligatoria la prenotazione dal sito www.fondazionecrc.it, (dove sono disponibili tutte le informazioni utili), telefonando al numero 388.1162067 o scrivendo a pitturainpersona@gmail.com. Si consiglia di arrivare 10 minuti prima dell’orario di inizio, per il ritiro dei biglietti, il controllo del Green Pass e il ritiro della radiolina, che sarà fornita gratuitamente a tutti i partecipanti per facilitare l’ascolto della guida mantenendo la distanza di sicurezza.

In visita a “Pittura in persona”, nel Complesso Monumentale San Francesco di Cuneo

Sia “Satira e humor nell’antico Egitto. Il Papiro Erotico-Satirico restaurato” sia “Pittura in persona” sono giunte all’incirca alla metà del proprio percorso espositivo ed è possibile tracciare un primo bilancio in termini di partecipazione: la prima mostra è stata finora visitata da più di 2.000 persone e la seconda ha visto il passaggio di oltre 2200 visitatori, con un’ampia partecipazione alle attività collaterali, visite guidate, conferenze e laboratori che vengono proposti tutti i sabati e le domeniche. 

“Satira e humor nell’antico Egitto. Il Papiro Erotico-Satirico restaurato”, organizzata e promossa da CRC Innova in collaborazione con il Museo Egizio, con il patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e della Città di Cuneo, è visitabile fino a domenica 27 febbraio dal martedì al venerdì dalle ore 15,30 alle 20; il sabato e la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20. 

“Pittura in persona”, realizzata in partnership con Intesa Sanpaolo, rimane aperta al pubblico fino a domenica 6 marzo, dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 18.30, la domenica dalle 10.30 alle 18.30. Entrambe sono accessibili con ingresso gratuito e il loro allestimento ha avuto il sostegno di Acda Spa, Agenzia Generali di Cuneo, Giuggia Costruzioni Srl e Merlo Spa.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium