ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 25 luglio 2022, 11:53

"Metti in moto il dono": in sella alla moto nel monregalese per sensibilizzare al dono

Appuntamento domenica 7 agosto, con l'iniziativa promossa dall'associazione AVAS-FIDAS

Domenica 7 agosto, i volontari di AVAS-FIDAS, associazione che raduna quasi 3mila donatori nel bacino del monregalese e cebano chiederanno agli appassionati motociclisti di salire in sella alle loro due ruote per l’iniziativa “Metti in moto il dono”, promossa da FIDAS nazionale per incentivare il dono nel periodo estivo.

Dunque, tutti in sella, a rimarcare l’importanza del dono estivo così necessario in un periodo, ahinoi, funestato da incidenti stradali a cui si assommano le procedure di routine degli ospedali, come le operazioni o conferimenti ai malati leucemici.   Per amara controparte, è proprio nel periodo estivo che si registra un drastico calo delle donazioni quando ci si allontana da casa per le vacanze procrastinando un dono così importante.

Il percorso scelto dagli organizzatori ha lo scopo di dare visibilità a quei comuni sedi di gruppi locali che, insieme alla città di Mondovì, rappresentano da 69 anni il cuore pulsante del mondo della donazione del sangue monregalese. Dopo la partenza all’ombra della maestosa cupola del Santuario di Vico, si toccheranno le Langhe di Bastia e Cigliè per arrivare a Niella Tanaro. La seconda tappa del tour sarà invece San Michele a cui si arriverà transitando da Castellino e Ceva seguendo le anse del Tanaro. Ci si immergerà successivamente nei boschi di Torre Mondovì per salire al fresco delle due Frabose per arrivare alla tappa di Roccaforte. Dopo la sosta, si attraverserà Villanova per arrivare a Mondovì sotto l’ala mercatale di Breo dove tutti i partecipanti riceveranno i gadgets ufficiali dell’evento.

Si può partecipare con tutti i tipi di moto con cilindrata superiore ai 125 cc. Nelle varie tappe i motociclisti potranno gustare prodotti tipici del territorio, vanto delle sedi locali: valore aggiunto al tour non trascurabile!

Nessun motociclista può mancare anche perché la passione per le due ruote può diventare un gesto responsabile che salva vite!

Ci si può iscrivere compilando il modulo che appare puntando il QRCode sulla grafica oppure mandando un messaggio WA o SMS al n. 379 163 6345

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium