/ Politica

Politica | 03 settembre 2022, 11:34

Vicoforte resta senza sindaco, Roattino si dimette

La decisione dopo l'ultimo consiglio comunale e pochi giorni prima dell'inaugurazione della Fiera

Vicoforte resta senza sindaco, Roattino si dimette

Il comune di Vicoforte resta senza sindaco. Valter Roattino ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni. 

Non un fulmine a ciel sereno, vista la complicata situazione creatasi nelle scorse settimane dopo le dimissioni del vice Roberto Botto e dell'assessore Lucia Polleri (leggi qui)

Nonostante la nomina di nuovi membri della Giunta, con due assessori esterni (leggi qui), nell'ultimo consiglio comunale i gruppi di minoranza avevano mostrato di avere i numeri per bloccare le decisioni in consiglio e pare che fosse nell'aria la presentazione di una mozione di sfiducia nei confronti del primo cittadino. 

Arrivano quindi le dimissioni prima dell'inizio della Fiera di Vicoforte, che torna dopo due anni dalla pandemia. Il comune, se la decisione del sindaco non verrà ritirata, verrà commissariato, come era già stato nel da novembre 2014 fino al maggio del 2015 quando le elezioni portarono all'elezione di Roattino per il primo mandato.

 

Arianna Pronestì

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium