/ Attualità

Attualità | 19 settembre 2022, 13:40

Nuova isola neonatale per il nido di Mondovì grazie ad ASSO

Si tratta di una "rianimazione in miniatura" un'attrezzatura molto importante che permette di facilitare notevolmente le operazioni da parte di medici ed infermieri

Nuova isola neonatale per il nido di Mondovì grazie ad ASSO

E' stata presentata questa mattina, lunedì 19 settembre, la nuova isola neonatale donata da ASSO (Amici della Sanità per il Sud Ovest della provincia di Cuneo) al nido dell'ospedale Regina Montis Regalis di Mondovì. 

Si tratta di una "rianimazione in miniatura" un'attrezzatura molto importante che permette di facilitare notevolmente le operazioni da parte di medici ed infermieri: infatti è dotata di tutti gli strumenti necessari per intervenire su un neonato. 

L'isola, oltre a consentire la misurazione dei parametri vitali e del peso, ha infatti da aspiratore, ventilatore "neopuff" che indica anche la pressione da applicare per poter ventilare il neonato e consente di mantenere al caldo il neonato attraverso una lampada riscaldante o addirittura di raffreddare la temperatura nel caso il bambino necessiti di trattamento di ipotermia. 

Una strumentazione all'avanguardia, il cui costo si aggira intorno ai 18 mila euro, che prima in ospedale non era presente e che ora permetterà di intervenire, in caso di necessità, anche in pronto soccorso perché la strumentazione è dotata mobile e regolabile all'altezza dell'operatore.

"Il gruppo nido-ostetricia ha avuto in incremento importante delle nascite, +40 nati al momento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno." - ha spiegato la dott.ssa Patrizia Fusco, direttore della pediatria - "Ringraziamo di cuore per la donazione di questo macchinario che semplifica il lavoro di medici e infermieri e rende ancora più efficiente il nostro reparto". 

Un nuovo obiettivo realizzato da ASSO che, prima, durante e dopo la pandemia continua a sostenere gli ospedali del territorio, mettendo in contatto la solidarietà delle persone e le necessità dei presidi sanitari.

"Grazie a chi crede nei valori della nostra associazioen e ci permette di realizzare i progetti a favore della sanità territoriale che è sempre al servizio dei cittani".- ha detto la presidente di ASSO, Mariangela Schellino"Come sempre lavoriamo in sinergia con la direzione sanitaria in modo da fare donazioni mirate dove c'è necessità".

"Sono contento di essere qui oggi con voi - il dott. Giuseppe Guerra, direttore generale dell'AslCN1 - "ringrazio i rappresentanti di ASSO per tutto quello che l'associazione ha fatto e farà in collaborazione con noi per risalire e uscire dal cono d'ombra della pandemia. Quello che mi auguro per il futuro è una sempre maggiore collaborazione tra gli ospedali della nostra Asl. Questa attrezzatura rinforza l'attività e il lavoro della neonatologia di Mondovì, una donazione mirata e molto importante". 

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium