/ Attualità

Attualità | 23 settembre 2022, 16:05

Cuneo, Ugo Sturlese: "Cosa pensa la Manassero dell'area polisportiva dall'ex Auchan?"

Il consigliere di 'Cuneo per i Beni Comuni' riporta la questione in consiglio comunale interrogando la sindaca. A gennaio 2023 il giudizio anticipato sul ricordo al TAR delle associazioni ambientaliste

Ugo Sturlese

Ugo Sturlese

Il consiglio comunale torna a parlare del progetto di creazione dell'impianto polisportivo ubicato in località ex Auchan.

A riportare l'attenzione dell'amministrazione sul tema con un'interpellanza specifica è stato il consigliere Ugo Sturlese. Che sull'intervento compreso nella variante 31 - iniziativa privata già presentata durante il secondo mandato da sindaco di Federico Borgna - si è sempre dimostrato particolarmente battagliero. Sturlese e tutta 'Cuneo per i Beni Comuni' hanno infatti sempre osteggiato l'idea, reputandola foriera di gravi problemi di consumo di suolo agricolo, difficoltà di accessibilità stradale in considerazione del bacino di utenza preventivato e della necessità di variazioni sostanziali del disegno del PRG (che prevedeva, in ogine, la cittadella dello sport in località San Rocco).

Contro la decisione è inoltre in atto un ricorso al TAR presentato da quattro associazioni ambientaliste, per il cui a gennaio si andrà a giudizio anticipato.

Nel testo dell'interpellanza Sturlese rileva inoltre che tra le linee programmatiche della sindaca Patrizia Manassero si faccia riferimento alla tematica dello sport solo in modo generico, e non si nomini l'iniziativa in questione. Il consigliere comunale chiede quindi a Manassero quale sia la sua volontà in merito alla proposta.

Simone Giraudi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium