/ Attualità

Attualità | 29 settembre 2022, 21:15

Torna in presenza a Mondovì il corso di specializzazione IFTS Tecniche di Monitoraggio e Gestione del Territorio e dell’Ambiente

I posti disponibili sono 30 ed è prevista una prova di selezione con colloquio motivazionale di orientamento e test di verifica delle capacità logico-matematiche e delle conoscenze linguistiche.

Torna in presenza a Mondovì il corso di specializzazione IFTS Tecniche di Monitoraggio e Gestione del Territorio e dell’Ambiente

Ricomincerà ai primi di novembre la quinta edizione del corso IFTS - Tecniche di Monitoraggio e Gestione del Territorio e dell’Ambiente e, dopo due edizioni quasi completamente Online, torna fisicamente nella sede di Mondovì del Cfpcemon.

I corsi di Formazione Tecnica Superiore IFTS sono percorsi formativi gratuiti organizzati da un centro di formazione (in questo caso il Cfpcemon), un Ateneo (l’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”) e un Istituto Tecnico Superiore (L’ISS Baruffi di Ceva- Ormea).

Hanno l’obiettivo ambizioso, ma raggiunto per una percentuale che varia tra l’80 e il 90%, di portare alla firma di un contratto di lavoro in meno di 8 mesi i partecipanti: persone in cerca di occupazione, diplomate o laureate, che vogliono formarsi su aspetti tecnici in linea con le richieste professionali delle aziende che hanno firmato il progetto. (Acem - Proteo soc. coop soc. - Mondo Acqua spa - Dentis Recycling italy srl - T.E.A. Sistemi srl.)

 

La quantità e varietà degli argomenti trattati, l’approccio pratico dei docenti (professionisti che operano nel settore) e l’attuale situazione normativa legata al green deal, hanno fatto sì che negli anni gli studenti specializzati abbiano trovato impieghi più disparati: le conoscenze di chimica e fisica ambientale, le competenze relative al controllo qualità e la preparazione normativa su trattamento e smaltimento dei rifiuti e trattamento delle acque reflue, fa di queste persone figure spendibili sia in molti contesti produttivi, che in enti del terzo settore.

Qualche esempio:

 

  • Vittoria lavora in un Laboratorio Analisi Chimiche Ambientali
  • Edoardo ha appena iniziato un incarico nell’ufficio controllo qualità di un’azienda manifatturiera del settore food
  • Costanza ha trovato un impiego in una società di servizi specializzata in consulenza e gestione dei processi aziendali
  • Roberto si occupa di controllo appalti per un ente del terzo settore
  • Simona lavora presso un’azienda che si occupa di realizzazione di impianti di depurazione e di potabilizzazione acque, osmosi inversa e analisi e consulenze chimico-fisiche e microbiologiche.
  • Elisa è stata assunta in un’azienda farmaceutica

800 ore di formazione di cui 400 in alternanza formazione/lavoro fanno di questo un corso che negli anni ha raccolto anche partecipanti da altre regioni italiane.

Un'altra particolarità del corso IFTS è che l’azienda può scegliere, già dal periodo di formazione, di assumere il partecipante con il contratto di apprendistato in alternanza, proprio come è successo lo scorso anno a Francesco, apprendista nell’azienda partner Proteo di Mondovì.

I posti disponibili sono 30 ed è prevista una prova di selezione con colloquio motivazionale di orientamento e test di verifica delle capacità logico-matematiche e delle conoscenze linguistiche.

Le candidature per la prova di selezione sono già aperte sul sito http://www.cfpcemon.it/it/course-details?ref=15707    e lo rimarranno fino al 25 ottobre.

 

Per ogni informazione è possibile rivolgersi al Cfpcemon

Tel 0172646097 – cfpfossano@cfpcemon.itwww.cfpcemon.it

 

Informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium