/ Eventi

Eventi | 05 ottobre 2022, 08:15

Sommariva Bosco, c'è la festa dei Gabrielassi: torna la rassegna corale "Ferruccio Civra"

In ricordo del sacerdote e musicologo che per 47 anni esercitò il suo ministero nella piccola, splendida chiesa barocca della frazione dedicata a S. Antonio di Padova

Sommariva Bosco, c'è la festa dei Gabrielassi: torna la rassegna corale "Ferruccio Civra"

Sabato 15 ottobre, alle 21, nella chiesa dei Gabrielassi (frazione di Sommariva Bosco) dopo tre anni di forzato silenzio, tornerà a risuonare la musica. In occasione della Festa patronale, è infatti prevista la 4° edizione della Rassegna Corale “Ferruccio Civra” in ricordo del sacerdote e musicologo che per 47 anni esercitò il suo ministero nella piccola, splendida chiesa barocca della frazione, dedicata a S. Antonio di Padova.

Il concerto, patrocinato dalla Regione Piemonte e dai Comuni di Sommariva Bosco, Caramagna Piemonte e Ceresole d’Alba, fa parte della Rassegna Itinerante denominata “Decantare”, promossa ed organizzata dall’Associazione Cori Piemontesi. Si esibiranno due cori: “I Cersulin” di Ceresole d’Alba ed i “4&4 otto” di Roreto di Cherasco.

Il coro “I Cersulin” nato nel 2016 da un gruppo di amici ceresolesi, è composto da 22 voci maschili e diretto dal maestro Francesco Mo. In repertorio, principalmente canti popolari, alpini e religiosi. Nella sua breve vita, nonostante la lunga parentesi del covid, il coro può vantare diverse esibizioni, soprattutto in Piemonte e Liguria.

I “4&4 otto” sono invece un gruppo vocale polifonico misto, diretto dal maestro Alessandra Bugnano. Dal 2010 si esibiscono in un repertorio molto variegato, spaziando da brani di Disney a canzoni italiane degli anni ’40, dal gospel a capolavori classici e moderni. Possono vantare numerose esibizioni anche in spettacoli teatrali e premi in concorsi corali.

La Rassegna Corale “Ferruccio Civra” continua una tradizione di concerti iniziata in occasione della festa patronale del 2006, che ha coinvolto numerosi cori aprendo la piccola chiesa ad un gran numero di appassionati. Una serata con buona musica ed allegria, conclusa da un rinfresco offerto dagli organizzatori con il contributo della “Valery” di Lorenzo Demichelis, dei panifici sommarivesi di Aldo Chiesa e di Rimondotto ed il vino della ditta “Battaglio” di Vezza D’Alba.

Un momento di serenità da passare insieme.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium