/ Politica

Politica | 18 marzo 2023, 12:03

Elezioni comunali: ecco la squadra a sostegno del candidato sindaco Roberto Murizasco

La presentazione ieri sera, venerdì 17 marzo, al teatro "Garelli". Dodici i componenti della lista civica "Villanuova": sei uomini e sei donne

I componenti della lista civica "Villanuova"

I componenti della lista civica "Villanuova"

E' stata presentata ufficialmente ieri sera, venerdì 17 marzo, al teatro "Garelli" di Villanova Mondovì, la squadra che sosterrà la candidatura a sindaco di Roberto Murizasco, 60 anni, agente assicurativo, padre di due figlie, già assessore e vice sindaco nelle amministrazioni Tomatis e Boasso.

Ecco le 12 persone che compongono il gruppo della lista civica "Villanuova", sei uomini e sei donne:

 ⁃ Susi Bruno, assistente sociale, già in amministrazione negli anni '80

 ⁃ Giovanni Denina, 65 anni, ex ferroviere in pensione e Presidente consorzio irriguo Reale Ferretta

 ⁃ Romina Capitani, 50 anni, segretaria di studio medico 

 ⁃ Giampiero Merlo, 65 anni, ex impiegato concessionaria veicoli commerciali in pensione, presidente della Pro Paschese 

 ⁃ Chiara Bongiovanni, 56 anni, insegnante 

 ⁃ Riccardo Boasso, 65 anni, ex dipendente comunale 

 ⁃ Cristina Candela, 36 anni, veterinario Asl

 ⁃ Giorgio Musso, 57 anni, artigiano

 ⁃ Federica Chiera, 38 anni, parrucchiera 

 ⁃ Giacomo Vinai, 31 anni, imprenditore azienda di commercio 

 ⁃ Laura Boetti, 24 anni, studentessauniversitaria

 ⁃ Valerio Cuniberti, 44 anni, manager 

Nel corso della serata il gruppo ha presentato i punti chiave del programma elettorale.

In primis lo sviluppo delle potenzialità turistiche di Villanova, attraverso valorizzazione e mappatura della sentieristica, creazione di percorsi per famiglie, itinerari cicloturistici e promozione di eventi enogastronomici che possano avere ricadute positive anche per il commercio locale.

Anche in base alla segnalazioni ricevute al punto di ascolto il gruppo ha poi illustrato diverse iniziative per aumentare il livello di sicurezza urbana, dalla creazione di rotatorie per ridurre la velocità in punti critici in paese al potenziamento di attraversamenti pedonali e marciapiedi che portano all'esterno del concentrico. 

Non mancano le iniziative per il sociale: dalla creazione di spazi di aggregazione per i giovani, tra i quali la proposta di un'aula studio, ma anche progetti per le scuole, come la creazione di un'aula all'aperto. Inoltre servizi per gli anziani e creazione di servizi come la spesa a domicilio.

Infine, sui progetti da realizzare a lungo termine, la riqualificazione dell'area dell'ex fornace Merlo per dare un migliore “biglietto da visita” a chi entra in paese e dell'ex ceramica Musso che potrebbe diventare un'area verde o un parco, funzionale come luogo di aggregazione per i cittadini. 

IPE

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium