/ Attualità

Attualità | 02 aprile 2024, 19:39

Riapertura della Ceva-Ormea nel 2028. Giorgio Bove (Lega): "Chiediamo le tempistiche della Cuneo-Savigliano"

Il segretario della Lega Ceva-Val Tanaro: "I tempi di chi produce e contribuisce all’economia delle nostre vallate sono altri"

Riapertura della Ceva-Ormea nel 2028. Giorgio Bove (Lega): "Chiediamo le tempistiche della Cuneo-Savigliano"

Sarà riaperta nel 2028 la linea ferroviaria Ceva-Ormea. Ad annunciarlo, in un incontro organizzato a Manta lo scorso 27 marzo, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. 

Più brevi i tempi per riavere i treni sulla Cuneo-Saluzzo-Savigliano che dovrebbe riaprtire nel 2025.

“Trentasei mesi per riattivare una ferrovia già parzialmente in funzione mi sembrano troppi - commenta Giorgio Bove, della Lega Ceva-Val Tanaro - così come mi sembrano troppi due anni per arrivare almeno al progetto di un ponte come quello della Lepetit a Garessio. I tempi di chi produce e contribuisce all’economia delle nostre vallate sono altri. Chiediamo almeno che venga riattivata con le tempistiche della Cuneo-Savigliano”.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium