/ Attualità

Attualità | 11 aprile 2024, 20:38

𝐃𝐨𝐠𝐥𝐢𝐚𝐧𝐢 𝐫𝐢𝐜𝐨𝐫𝐝𝐚 𝐋𝐮𝐢𝐠𝐢 𝐄𝐢𝐧𝐚𝐮𝐝𝐢 nella ricorrenza dei 150 anni dalla nascita

Si inizia sabato 20 aprile con la 𝐏𝐚𝐬𝐬𝐞𝐠𝐠𝐢𝐚𝐭𝐚 𝐄𝐢𝐧𝐚𝐮𝐝𝐢𝐚𝐧𝐚 tra il borgo e le colline di Dogliani alla scoperta dei luoghi chiave della vita del Presidente

𝐃𝐨𝐠𝐥𝐢𝐚𝐧𝐢 𝐫𝐢𝐜𝐨𝐫𝐝𝐚 𝐋𝐮𝐢𝐠𝐢 𝐄𝐢𝐧𝐚𝐮𝐝𝐢 nella ricorrenza dei 150 anni dalla nascita

Il 24 Marzo 1874 nasceva Luigi Einaudi, Doglianese d’adozione, primo Presidente della Repubblica Italiana eletto dal Parlamento nel 1948.

In occasione del 150° anniversario dalla nascita, l’amministrazione comunale ha in programma una serie di attività dedicate alla figura di Luigi Einaudi e al suo legame con il territorio doglianese.

Si inizia sabato 20 aprile con la 𝐏𝐚𝐬𝐬𝐞𝐠𝐠𝐢𝐚𝐭𝐚 𝐄𝐢𝐧𝐚𝐮𝐝𝐢𝐚𝐧𝐚 tra il borgo e le
colline di Dogliani alla scoperta dei luoghi chiave della vita del Presidente, realizzata in sinergia con la Fondazione Luigi Einaudi onlus di Torino, sotto l’egida del Comitato Nazionale per i 150 anni dalla nascita del Presidente.

Il ritrovo è fissato per le ore 15.00 presso la Biblioteca Civica L. Einaudi | Piazza Einaudi, 9 | Dogliani


Il programma prevede:

Biblioteca Civica Luigi Einaudi

PENSIERO LIBERALE, DIALOGO ATTUALE

L’eredità culturale di Luigi Einaudi in un dialogo con il Presidente grazie all’intelligenza artificiale a cura della Fondazione Luigi Einaudi di Torino

La capacità di un dialogo coerente con il pensiero di Einaudi è stata realizzata attraverso un modello di intelligenza artificiale che coniuga la ricerca storica all’utilizzo di tecnologie avanzate. Il progetto permette a tutti di scoprire il pensiero liberale, attraverso un’esperienza di dialogo contemporanea con il digital human che, grazie all’analisi delle immagini e dei filmati d’epoca, presenta gli elementi chiave dell’aspetto e i gesti iconici del personaggio storico e della sua personalità.

Museo Luigi Einaudi

EINAUDI POLITICO, ECONOMISTA E INTELLETTUALE

Dalla formazione all’esilio, dal pensiero federalista alla presidenza della Repubblica a cura di Paolo Soddu (ricercatore all’Università degli studi di Torino, insegna Storia dei partiti e dei movimenti politici e Storia contemporanea. È collaboratore della Fondazione Luigi Einaudi onlus di Torino dal 2005 e del Comitato per la pubblicazione dell’Edizione nazionale delle opere di Luigi Einaudi)

Palazzo Comunale

EINAUDI E DOGLIANI

Il legame con il territorio e gli affetti personali interviene Giuseppe Martino (Professore e direttore del Museo storico-archeologico Giuseppe Gabetti di Dogliani)

Cimitero Monumentale

LA TOMBA DEL PRESIDENTE


Poderi Luigi Einaudi Azienda Agricola

EINAUDI AGRICOLTORE E PRODUTTORE DI VINI

Dall’acquisto della casa di San Giacomo ai vini di eccellenza con visita alla cantina e degustazione a cura di Vittoria Abbona (accoglienza e pubbliche relazioni presso Poderi Einaudi Azienda Agricola)

La passeggiata prevede alcuni spostamenti a piedi, per tanto si consigliano abbigliamento comodo e scarpe da trekking.

È necessaria la prenotazione entro giovedì 18 aprile presso la Biblioteca Civica Luigi Einaudi | 0173.70210 | biblioteca.dogliani@gmail.com

Nel corso dell’anno sono in programma altre attività, tra le quali un ricordo di Luigi Einaudi nel corso degli incontri del Festival della TV (24-26 maggio | Dogliani) ed è in progettazione un presidio permanente della Fondazione Luigi Einaudi di Torino presso la Biblioteca Civica.

Tutte le iniziative in programma saranno realizzate in sinergia con la Fondazione Luigi Einaudi Onlus di Torino. Si ringrazia inoltre la famiglia Einaudi per la gentile collaborazione.



cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium