/ Attualità

Attualità | 19 maggio 2024, 09:37

È nato a Dronero il Comitato Spontaneo per la difesa del Servizio Sanitario Nazionale pubblico e il diritto alla cura

Una quindicina già gli iscritti. L’obiettivo condiviso è quello di sostenere l’iniziativa/appello lanciata da Vivere la Costituzione, con particolare riferimento all’Art.32

È nato a Dronero il Comitato Spontaneo per la difesa del Servizio Sanitario Nazionale pubblico e il diritto alla cura

A Dronero, lo scorso 10 aprile, nel corso dell’incontro pubblico organizzato da Vivere la Costituzione e Libera Voce “La Difesa delle politiche socio-sanitarie in ambito pubblico” presso Sala Milli Chegai, con la partecipazione dei medici relatori Marco Giraudo, Corrado Lauro e Ugo Sturlese, un gruppo di cittadini presenti all’incontro ha suggerito di aderire formalmente all’appello per la difesa del SSN pubblico proponendo la creazione di un Comitato Spontaneo.

Martedì 7 maggio, composto da cittadini e cittadine di Dronero, Roccabruna, Caraglio e San Damiano Macra, si è liberamente costituito in  “Comitato Spontaneo di Dronero per la difesa del Servizio Sanitario Nazionale pubblico e il diritto alla cura”. L’obiettivo condiviso è quello di sostenere l’iniziativa/appello lanciata da Vivere la Costituzione, con particolare riferimento all’Art.32: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”.

“Desideriamo essere un riferimento utile e concreto per le cittadine e i cittadini, muoverci affinché le cose funzionino - fanno sapere dal Comitato - Ci teniamo a dire che non facciamo alcun riferimento ad uno schieramento politico e che quindi non facciamo campagna elettorale. Il nostro unico obiettivo è il buon funzionamento del Sistema Sanitario Nazionale, il diritto alla cura di ogni essere umano, agendo tra le cose anche per esempio sulle tempistiche delle liste di attesa. L’adesione al Comitato Spontaneo è libera e aperta a tutte e tutti, e si auspica la più larga partecipazione.  Le successive e varie iniziative proposte saranno portate a conoscenza in modo ampio e partecipato.”

Le finalità del comitato spontaneo di Dronero

 

  • Sono una quindicina al momento le persone che hanno deciso di prendere parte al Comitato Spontaneo di Dronero, le cui finalità sono indirizzate a:
  • Sensibilizzare la cittadinanza sulle problematiche legate alla situazione generale attuale in cui versa il SSN,  anche in relazione all’erogazione delle prestazioni specialistiche con le note liste di attesa;
  • Monitorare le risposte dei Servizi Socio-Sanitari ai bisogni della popolazione di questo territorio;
  • Difendere il Servizio Sanitario Nazionale Pubblico ed in particolare la Medicina di Base e del Territorio come presidio prioritario per una sanità vicina alle persone, e l’importanza in questo determinante della rete dei  Medici di Famiglia;
  • Aprire un dialogo interlocutorio con le istituzioni di riferimento Sindaci e Amministratori Locali;
  • Mantenere nel tempo una attenzione specifica sui livelli di erogazione locale dei Servizi Socio Sanitari per la popolazione.


Per informazioni e contatti tel. 371 4559330.

Beatrice Condorelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium