/ Politica

Politica | 11 giugno 2024, 08:10

Sette consiglieri regionali da Cuneo a Torino, 5 di centrodestra, 2 di centrosinistra. Seggio anche per AVS

Sei nella quota proporzionale: Marco Gallo, Mauro Calderoni, Franco Graglia, Paolo Bongioanni, Luigi Genesio Icardi, Giulia Marro. Uno nel listino del presidente Cirio, Gianna Gancia

Giulia Marro, neo consigliera con il seggio attribuito a tarda notte ad Alleanza Verdi e Sinistra

Giulia Marro, neo consigliera con il seggio attribuito a tarda notte ad Alleanza Verdi e Sinistra

È ricca la pattuglia di consiglieri regionali che dal Cuneese entreranno nel grattacielo della Regione dopo le elezioni regionali di sabato e domenica.

La novità delle ultime ore, appresa a tarda notte, è il seggio attribuito ad Alleanza Verdi Sinistra.

Quest’ultimo viene ad aggiungersi a cinque previsti in virtù del calcolo dei resti.

Sei i candidati eletti nel collegio della provincia di Cuneo (sulla quota proporzionale), quattro del centro centrodestra, due del centrosinistra.

In ordine di preferenze: Marco Gallo (Lista Cirio, 8347), Mauro Calderoni (Pd, 7600), Franco Graglia (Forza Italia, 6956), Paolo Bongioanni (Fratelli d’Italia, 5696), Luigi Genesio Icardi (Lega, 3272), Giulia Marro (Avs, 1599).

Quattro sono di maggioranza, della coalizione del presidente Alberto Cirio: Gallo, Graglia, Bongioanni e Icardi.

Due di centrosinistra, della coalizione di Gianna Pentenero, Calderoni e Marro.

A questi va aggiunta Gianna Gancia (Lega), che era quinta nel listino bloccato del presidente Cirio.

Non entra invece l’altro cuneese, Claudio Sacchetto (Fratelli d'Italia), che era collocato al nono posto sempre nel medesimo listino.



GpT

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium