/ Attualità

Attualità | 13 giugno 2024, 09:36

Bilancio partecipato: cinque le proposte dei cittadini per il miglioramento urbanistico, sociale e culturale di Mondovì

Una specifica commissione valutatrice avrà ora trenta giorni di tempo per analizzare le singole proposte. Per i due progetti aggiudicatari saranno destinati 20mila euro ciascuno

Bilancio partecipato: cinque le proposte dei cittadini per il miglioramento urbanistico, sociale e culturale di Mondovì

Sono scaduti nella giornata di ieri, martedì 11 giugno, i termini ultimi per la presentazione delle proposte progettuali legate al cosiddetto bilancio partecipato, il nuovo strumento dell’Amministrazione comunale pensato per valorizzare il coinvolgimento dell’intera comunità monregalese, andando a finanziare le proposte condivise dai cittadini che riguardano la sicurezza, il decoro e l’arredo urbano, la cultura e la società, lo sport, le aree verdi, l’acquisto di beni e le manutenzioni straordinarie delle opere esistenti. Cinque le proposte giunte nei termini prefissati, ciascuna sottoscritta da almeno cento firmatari come richiesto dall’apposito regolamento.

 

Una specifica commissione valutatrice avrà ora trenta giorni di tempo per analizzare le singole proposte in termini di ammissibilità tecnica, giuridica ed economica, prima che le stesse vengano ordinate e pubblicate (previa delibera di Giunta) sul portale istituzionale. Da quel momento ogni proposta potrà essere visionata dalla cittadinanza e presentata alla stessa anche attraverso appositi incontri pubblici, prima della votazione finale (aperta a tutti i residenti nel Comune di Mondovì di età maggiore di anni 16) che sancirà i due progetti aggiudicatari di 20.000,00 euro ciascuno.

 

"Accogliamo con piacere le diverse proposte progettuali arrivate, testimoni di una comunità sensibile e vivace - il commento del sindaco, Luca Robaldo, e dell’assessore al Bilancio, Alberto Rabbia. - "Per la prima volta l’Amministrazione comunale dà la possibilità ai singoli cittadini di ideare e concretizzare suggestioni e idee utili al territorio. Un’iniziativa condivisa fin da subito con una parte della minoranza, a cui va il nostro ringraziamento, che vuole accorciare le distanze tra cittadinanza e pubblica amministrazione".

 

 

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium