/ Attualità

Attualità | 10 luglio 2024, 18:28

Ostana brilla tra i borghi di "Un'estate italiana", la trasmissione Rai promossa dal Ministero del Turismo

Le riprese si svolgeranno nel mese di luglio. Il sindaco Giacomo Lombardo: “Un'occasione straordinaria per far conoscere Ostana a un pubblico più ampio e per valorizzare le nostre bellezze e tradizioni montane

Ostana brilla tra i borghi di "Un'estate italiana", la trasmissione Rai promossa dal Ministero del Turismo

Un traguardo importante per Ostana, che entra a far parte dei quattro borghi italiani selezionati per la trasmissione televisiva "Un'estate italiana", grazie a un'iniziativa promossa dal Ministero del Turismo per celebrare le bellezze del Bel Paese.

L'intento del progetto è quello di far conoscere al grande pubblico, attraverso i canali televisivi Rai e il sito ufficiale "Italia.it", le eccellenze e le unicità che caratterizzano il territorio italiano.

Ostana, perla dell'Alta Valle Po in provincia di Cuneo, si distingue per il suo fascino autentico e incontaminato, immersa tra i suggestivi paesaggi montani piemontesi.

Il borgo, con le sue tipiche case in pietra e i vicoli caratteristici, rappresenta un vero gioiello dei borghi montani italiani.

Con Ostana parteciperanno altri tre borghi dislocati sul territorio italiano, prescelti per “Dare lustro alle potenzialità attrattive, alle specificità culturali, naturalistiche ed enogastronomiche della nostra Nazione”, come si legge nella nota sottoscritta del Ministro del  Turismo che indica il paese dell’alta valle Po al fianco di Castelmola (Messina) in Sicilia, Monte Isola (Brescia)in Lombardia, Torre di Palme (Fermo), nelle Marche.

Una selezione accurata che abbraccia l'intera penisola  da nord a sud, volta a celebrare la ricca diversità culturale, paesaggistica e gastronomica che rappresenta l'anima profonda dell'Italia, dando come dicono dal Ministero del Turismo: “Ampia rappresentatività alle tradizioni, ai valori culturali ed esperienziali territorialmente differenziati, che si pongono a fondamento dell’identità nazionale”.

Giacomo Lombardo, primo cittadino di Ostana, in Comune per 25 anni come sindaco e 5 da vice, commenta con entusiasmo: “È il risultato di quasi 40 anni di lavoro (iniziato nel 1985) che hanno portato Ostana ad essere ripopolata da famiglie con bambini e giovani. In inverno ci sono 50 abitanti stanziali che in passato erano solo rimasti in 5, dopo aver raggiunto, a metà del Novecento le 1200 persone.

Con l’amministrazione di Ostana – conclude il sindaco Lombardo - siamo molto soddisfatto di questo riconoscimento, è un onore che il nostro piccolo borgo sia stato scelto per questa iniziativa. Si tratta di un'occasione straordinaria per far conoscere Ostana a un pubblico più ampio e per valorizzare le nostre bellezze e le nostre tradizioni".

Le riprese si svolgeranno nel corso del mese di luglio.

Le date della messa in onda verranno comunicate appena disponibili.

Anna Maria Parola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium