/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 18 marzo 2016, 10:31

Furti in aree ecologiche a Priocca, Cherasco e Cuneo: tre denunciati

Beccati con materiale metallico e manufatti in rame e ferro

Furti in aree ecologiche a Priocca, Cherasco e Cuneo: tre denunciati

Le forze dell'Arma provinciale negli ultimi giorni si sono concentrare sulle aree ecologiche, dove vengono conferiti i rifiuti speciali. I controlli sono scattati a seguito di alcune segnalazioni di cittadini, che hanno evidenziato la presenza di extracomunitari davanti ad alcune aree di raccolta, con il probabile intento di rubare del materiale.

I controlli hanno confermato quanto segnalato all'Arma. In totale sono state tre le persone sorprese a rubare all’interno delle aree ecologiche a Priocca, Cherasco e Cuneo, tutte denunciate all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato e continuato.

A Priocca i carabinieri di Govone ed Alba hanno sorpreso, mentre usciva dell’eco-centro del luogo, un 40enne marocchino pregiudicato che stava portando via manufatti in rame e ferro. E' stato immediatamente bloccato. La refurtiva, del valore di alcune decine di euro, è stata poi restituita dai militari al responsabile comunale della struttura.

A Cherasco i carabinieri del luogo e della Compagnia di Bra hanno bloccato un altro marocchino 30enne operaio che vive a Bra: aveva con sè, sottratti dall'area ecologica.

A Cuneo i militari dell’Arma hanno bloccato un 20enne romeno che era riuscito a sottrarre dei metalli. Le indagini dei carabinieri sono tuttora in corso per verificare se abbiano commesso altri furti analoghi.

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium