/ Attualità

Attualità | 05 aprile 2013, 12:01

Interpellanza della senatrice Donatella Albano in difesa della linea ferroviaria Cuneo-Limone-Ventimiglia

Sottoscritta anche dai senatori Patrizia Manassero, Laura Puppato, Josefa Idem, Magda Angela Zanoni e Stefania Pezzopane

Interpellanza della senatrice Donatella Albano in difesa della linea ferroviaria Cuneo-Limone-Ventimiglia

Anche in Liguria ci si compatta in difesa della tratta ferroviaria Cuneo-Ventimiglia.

La senatrice Donatella Albano porta avanti le istanze dei cittadini, delle associazioni, dei Sindaci e dei Consiglieri regionali liguri, che si sono mobilitati a difesa della linea ferroviaria Cuneo–Limone–Ventimiglia: al prossimo Consiglio dei Ministri presenterà un'interpellanza affinchè venga salvaguardata quest'opera di grande valore ingegneristico e ambientale che attraversa le Alpi Marittime italo-francesi.

La linea, che serve la Liguria, la regione francese della Provence-Alpes-Côte d’Azur e il Piemonte, rischia di essere chiusa per via dei tagli al trasporto pubblico locale decisi in Regione Piemonte. Specialmente nella stagione invernale e per le frane che sovente bloccano le strade nel tratto interessato, questa linea ferroviaria rappresenta l'unico percorso servito da mezzi pubblici per collegare la Val Roja con i centri di Ventimiglia, Limone Piemonte, Cuneo e Nizza.

"La Cuneo–Limone–Ventimiglia rappresenta un irrinunciabile mezzo per lo sviluppo economico e turistico della Val Roja" ha affermato la Senatrice Albano "la vallata deve continuare a vivere e ad essere popolata. Ogni giorno molti pendolari utilizzano questo treno per recarsi al lavoro nei centri più grandi, se non ci fosse non sarebbe certo conveniente, oltre che inquinante, raggiungere il posto di lavoro con la propria automobile, per non parlare dell'aumento del traffico che renderebbe le strade più pericolose. 

Per questo con la mia interpellanza chiedo al Governo innanzitutto se questa volontà della Regione Piemonte corrisponda al vero, e, in caso di risposta positiva, di adottare ogni iniziativa per scongiurare la chiusura della Cuneo–Limone–Ventimiglia, nonchè di attivarsi per procedere in tempi brevi ad aggiornare il trattato internazionale tra l'Italia e Francia per la manutenzione e gestione di questa linea ferroviaria".

L'interpellanza della senatrice Albano è stata sottoscritta dai senatori Patrizia Manassero, Laura Puppato, Josefa Idem, Magda Angela Zanoni e Stefania Pezzopane.

R.G.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium