/ Attualità

Attualità | 04 giugno 2019, 12:31

Cuneo, i giovani geometri programmano il futuro della rotonda di San Benigno: presentati in comune nove progetti di abbellimento

Luca Serale: "Necessario ora evidenziare un investitore che voglia portare uno dei nove progetti a compimento, sarebbe davvero la ciliegina sulla torta"

Cuneo, i giovani geometri programmano il futuro della rotonda di San Benigno: presentati in comune nove progetti di abbellimento

"L'abbellimento della rotatoria, pur passando in secondo piano rispetto alla messa in sicurezza dell'incrocio, è importante per considerare l'opera conclusa del tutto: abbiamo voluto lanciare una sfida agli alunni del "Virginio", che l'hanno raccolta con grande entusiasmo".

A parlare è Davide Bernardi - geometra e presidente del comitato di quartiere di S.Benigno di Cuneo - , tra le personalità di spicco che nella mattinata di oggi (martedì 4 giugno) si sono raccolte nel Salone d'Onore del comune di Cuneo per assistere alla presentazione dei nove progetti realizzati dagli alunni della classe 3^A dell'istituto dei Geometri di Cuneo dedicati all'abbellimento della nuova rotatoria su via Villafalletto, inaugurata lo scorso 29 agosto. Con lui, anche gli assessori Luca Serale e Paola Olivero, oltre ai rappresentanti del Collegio dei Geometri di Cuneo.

A presentare in linea generale il lavoro realizzato dagli alunni è stato il professor Giuseppe Destefanis - presente con la collega Maura Larghero - , che si è detto "estremamente soddisfatto, ovviamente anche di più se uno dei progetti dovesse trovare realizzazione". I ragazzi hanno concluso un lavoro importante e impegnativo nel corso dell'anno scolastico, nel quale assieme agli insegnanti e ai tecnici comunali e provinciali hanno realizzato in loco rilievi e misurazioni in un concetto didattico che li ha avvicinati di molto a quello che poi in futuro sarà il loro lavoro come geometri.

Tutti e nove i progetti presentati dai terzetti di ragazzi hanno fatto del rimando alla storia della frazione e alle sue peculiarità un vero punto di forza: se costanti sono stati i collegamenti con l'uccisione fascista di tredici frazionisti nel febbraio del 1945, grande importanza è stata data alle strutture della chiesa parrocchiale e della "chiesaccia" (cappella locale data XIV° secolo).

"Ringrazio davvero chiunque abbia partecipato, in questi mesi, alla realizzazione della rotonda e ai progetti che la riguardano. A tutti loro consiglio di godersi il momento: la risoluzione di un problema come quello dell'incrocio di via Villafalletto è un traguardo importante e atteso da troppo tempo - ha sottolineato l'assessore Serale - . Il lavoro realizzato dagli alunni dell'istituto Geometri si è rivelato molto interessante e si è guadagnato l'attenzione di tutto il territorio comunale; è necessario ora evidenziare un investitore che voglia portare uno dei nove progetti a compimento, sarebbe davvero la ciliegina sulla torta".

simone giraudi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium